Dürer e gli Incisori Tedeschi del Cinquecento

ID Evento 146561

Informazioni

Data Inizio
30-11-2019

Data Fine
16-02-2020

Categoria
Mostre, Mercati e Fiere

Telefono
0541 964 673

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Palazzo Rubini Vesin - via Umberto I, 9 - Gradara (PU)

Orario
Sab-Dom e festivi 10:00-13:00 e 15:00-18:00

Ingresso
intero € 4

Totale voti: 301 - Rating: 3.6
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Dal 30 novembre 2019 al 16 febbraio 2020 oltre 400 opere e 50 artisti raccontano la grande arte del Rinascimento tedesco nella più completa mostra sull’argomento mai presentata in Italia. L’esposizione Dürer e gli Incisori Tedeschi del Cinquecento – in programma nella rinnovata cornice del settecentesco Palazzo Rubini Vesin a Gradara (Pesaro Urbino)  – è un tributo ad Albrecht Dürer (1471-1528), massimo esponente dell’arte tedesca del Rinascimento ed uno dei più geniali e innovativi incisori europei. Le sue xilografie, bulini e acqueforti hanno segnato un punto di svolta nella storia delle arti grafiche ispirando generazioni di allievi, emuli, collaboratori, amici e rivali. In concomitanza con la mostra gradarese, la Biblioteca Oliveriana di Pesaro ospiterà l’esposizione Guardando Dürer – I Libri, i Collages e Luca di Leida (30 novembre 2019 – 16 febbraio 2020) che racconta, attraverso una selezione di opere del grande amico e rivale del maestro di Norimberga, l’impatto avuto dal lavoro quest’ultimo nel contesto europeo tra Cinque e Settecento.

Mappa

Centra mappa