Guardando Dürer – I Libri, i Collages e Luca di Leida

ID Evento 146565

Informazioni

Data Inizio
30-11-2019

Data Fine
16-02-2020

Categoria
Mostre, Mercati e Fiere

Telefono
0721 33344

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Biblioteca e Museo Archeologico Oliveriani - via Mazza, 97 (Palazzo Almerici) - Pesaro

Orario
Lun e Gio 8:30-18:45, Mar-Mer e Ven 8:30-14:30

Ingresso
libero

Totale voti: 300 - Rating: 3.5
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Dal 30 novembre 2019 al 16 febbraio 2020 la Biblioteca Oliveriana di Pesaro ospita una mostra che fa parte di un progetto espositivo nato dalla collaborazione tra Pesaro e Gradara e dedicato ad Albrecht Dürer, uno dei più geniali e innovativi incisori europei. L’esposizione Guardando Dürer –  I Libri, i Collages e Luca di Leida racconta, attraverso una selezione di opere del grande amico e rivale del maestro di Norimberga, l’impatto avuto dal lavoro di quest’ultimo nel contesto europeo tra Cinque e Settecento. L’evento fa parte di un progetto espositivo – a cura di Luca Baroni – dedicato ad Albrecht Dürer (1471-1528), massimo esponente dell’arte tedesca del Rinascimento, uno dei più geniali e innovativi incisori europei. Le sue xilografie, bulini e acqueforti hanno segnato un punto di svolta nella storia della grafica ispirando generazioni di allievi, emuli, collaboratori, amici e rivali. La sede principale del progetto è presso il settecentesco Palazzo Rubini Vesin, nel cuore di Gradara, con l’esposizione Dürer e gli Incisori Tedeschi del Cinquecento in cui oltre 400 opere e 40 artisti raccontano la grande arte del rinascimento tedesco nella più grande mostra sull’argomento mai presentata in Italia.

Mappa

Centra mappa