Il Ristorante Tipico…d’Estate

ID Evento 139605

Informazioni

Data Inizio
30-06-2019

Data Fine
14-07-2019

Categoria
Sagre ed Eventi Enogastronomici

Telefono
045 807 7369

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
centro storico di Verona e ristoranti aderenti all'iniziativa

Orario
vedi programma

Ingresso
a pagamento

Totale voti: 107 - Rating: 3.5
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Con l’appuntamento denominato Il Ristorante Tipico … d’Estate prosegue l’iniziativa avviata con successo lo scorso anno dal Comune di Verona in collaborazione con i Ristoranti Tipici di Verona. I Ristoranti che sono stati riconosciuti testimoni della tradizione culinaria veronese e inseriti nell’elenco denominato “Ristorante tipico – Verona” istituito con il Regolamento comunale per la valorizzazione dell’enogastronomia veronese diffondono la conoscenza dei prodotti e dei piatti tipici locali. I ristoranti in argomento preparano piatti tradizionali che rappresentano il 50% dell’offerta gastronomica, preparati utilizzando il 50% di prodotti tipici della Provincia di Verona o della Regione Veneto. Gli stessi organizzano eventi periodici, quattro volte nell’arco di un anno, per un periodo di circa quindici giorni, utilizzando un tipico prodotto stagionale come filo conduttore dei menù da offrire al pubblico.

Per l‘edizione estiva in corso, e precisamente dal 30 giugno fino al 14 luglio 2019, gli esercizi di ristorazione (trattorie, locande, osterie e ristoranti) aderenti all’iniziativa, attraverso la qualità del servizio e la professionalità del personale, offriranno piatti tipici della tradizione veronese preparati con i seguenti prodotti locali: prosciutto crudo di Soave e melone della Pianura Veronese, il tutto accompagnato prevalentemente con vini prodotti da aziende che producono ed imbottigliano nella provincia di Verona. A Primavera, nelle prime due settimane di maggio invece, erano stati proposti l’asparago ed i bisi di Colognola ai Colli. Si ricordano i protagonisti delle edizioni del precedente anno che sono stati il broccolo, il radicchio rosso e la verza moretta di Veronella in inverno (ultima settimana di gennaio – prima settimana di febbraio), la zucca e le castagne in autunno (ultima settimana di ottobre – prima di novembre), il pesce di lago in estate (ultima settimana di luglio – prima di agosto) e l’asparago in primavera (prime due settimane di maggio).

Si potranno pertanto degustare, oltre ai classici piatti della tradizione veronese, anche altri preparati seguendo diverse ricette quali ad esempio “involtini di melone ripieni di mozzarella accompagnati da rosette di prosciutto crudo di Soave“, “crostatine di pasta frolla ripiene di melone“, “stracchino di malga veronese e prosciutto crudo di Soave“, “spiedini con palline di melone, prosciutto crudo di Soave e basilico fresco“, “prosciutto crudo di Soave con gelato artigianale al melone“, “misticanza con germogli di soia“, “risotto con melone“, “anatra in salsa di recioto della Valpolicella e melone con cips di prosciutto crudo di Soave“, “Durello brut e crudo di Soave croccante“, “straccetti di prosciutto crudo di Soave marinato, melone e uova sode“.

Mappa

Centra mappa