La Locanda dell’Arte

ID Evento 112214

Informazioni

Data Inizio
07-04-2018

Data Fine
03-06-2018

Categoria
Sagre ed Eventi Enogastronomici

Telefono
0142. 944470

Sito Web
---

Indirizzo
Locanda dell'arte - Solonghello (AL)

Orario
dalle 17.00

Ingresso
Libero

Totale voti: 48 - Rating: 5.0
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

no al 3 GIUGNO 2018 - ANNO DEL CIBO ITALIANO alla galleria dell’art-hotel LOCANDA DELL'ARTE di Solonghello è esposta una raccolta di TAVOLE con cui si esprime compiutamente il binomio belle arti e buona cucina che "trionfa" A TAVOLA in città e provincia alessandrina, in particolare nei territori Fraschetta, Preappennino e Monferrato. In occasione della manifestazione GOLOSARIA MONFERRATO, nella cornice di TAVOLE A TAVOLA è proposto un evento che offre l'opportunità di un duplice incontro conviviale con i protagonisti della mostra. La collezione di disegni dell’artista CECILIA PRETE illustra le ricette raccolte dal gastronomo e storico della cucina territoriale LUIGI BRUNI nei volumi della serie PIATTI DELLA CUCINA ALESSANDRINA pubblicati dalla casa editrice di Tortona VICOLO DEL PAVONE. Le opere sono presentate in mostra per la prima volta su iniziativa realizzata dall’art-hotel in collaborazione con l'editore insieme all’associazione culturale di Casale Monferrato DIRE FARE DISEGNARE e al circuito MONFERRATO HOSPITALITY & HANDMADE e con patrocini gratuiti promossa da ALEXALA ATL della Provincia di Alessandria e COMUNE DI SOLONGHELLO. L'autrice delle di tavole in esposizione, CECILIA PRETE, illustrerà il proprio lavoro di raffigurazione iconografica delle ricette della tavola alessandrina e, con la gallerista MARIA PALUMBO SORMANI e gli ospiti, converserà insieme al pubblico sul tema, argomento del giorno : ARTE E CUCINA, BINOMIO “AL FEMMINILE”. Gli interventi di Laura Chiarello - presidente dell’Associazione Mirò di Villamiroglio, di Vittorina Maratelli - dell'azienda e dell'associazione Riso Maratelli 1914 e di Giovanna Ceccherini - esperta dell'ICH UNESCO Dieta Mediterranea e i contributi dei partecipanti offriranno testimonianze e spunti di riflessione sul ruolo tradizionale e attualmente svolto dalle donne nel tramandare valori, conoscenze e competenze, il patrimonio di eredità culturali immateriali con cui si “concretizzano” tante produzioni artistiche e artigianali, in particolare la buona cucina territoriale nel 2018 celebrata dal programma ANNO DEL CIBO ITALIANO. Una "collezione" di piatti della cucina tipica territoriale verrà proposta dal gastronomo e storico della cucina LUIGI BRUNI, autore delle ricette raffigurate dalle tavole in esposizione e delle pietanze che, da lui stesso preparate in collaborazione con lo staff del RISTORANTE DI CREA (*), presenterà a tavola descrivendone la storia e gli ingredienti.

Mappa