Plodar Vosenòcht – Carnevale di Sappada 2020

ID Evento 149901

Informazioni

Data Inizio
09-02-2020

Data Fine
23-02-2020

Categoria
Eventi Folkloristici e Rievocazioni storiche

Telefono
0435 469 131

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
varie borgate di Sappada (UD)

Orario
inizio sfilate ore 14:30

Ingresso
libero

Totale voti: 136 - Rating: 3.7
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Dal 9 al 25 febbraio in Friuli Venezia Giulia si rinnova il tradizionale appuntamento con l’edizione 2020 del Plodar Vosenòcht – Carnevale di Sappada. Si tratta di un carnevale spontaneo di un piccolo paese di montagna nell’alta valle del Piave. Il borgo di SappadaPlodn nella lingua locale – è un’isola etnica alloglotta di matrice tedesca fondata intorno all’anno Mille da profughi (o con tutta probabilità coloni) fuggiti dalla valle del Gail del Tirolo Orientale. Fra le tradizioni più sentite vi è proprio il Carnevale “Plodar Vosenòcht” che si svolge nelle tre domeniche antecedenti la Quaresima. Gli eventi clou sono rappresentati dal Pettlar Sunntach (domenica dei poveri), Paurn Sunntach (domenica dei contadini), Hearn Sunntach (domenica dei signori), Vrèss Montach (lunedì grasso) e Spaib Ertach (martedì grasso). Durante tutte queste giornate Sappada è teatro di allegre scorribande: le “lorvn” (maschere) girano per le strade e si radunano in alcune piazzette portando con sè l’allegria ed il buonumore tipici del Carnevale. A fare da “guardiano” vi è il Rollate, la maschera-guida del Plodar Vosenòcht, un alto e robusto uomo-orso vestito di una folta pelliccia, una maschera lignea dai tratti duri e severi, legati in vita due campanacci e in mano la scopa, usata talvolta in tono scherzoso o minaccioso.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Domenica 9 febbraio – Domenica dei Poveri | Pèttlar Sunntach
– dalle ore 14:30 alle 17:30 Primo evento del Carnevale di Sappada, la Domenica dei Poveri nella caratteristica borgata di Cima Sappada da poco rientrata nei Borghi più belli d’Italia dove decine di maschere si immedesimano nella fascia sociale più bassa di un tempo, divertendo e facendo assaporare ai visitatori la tradizione ancora viva nel paese. Una giornata di divertimento, tradizione, folclore, gastronomia ed altro ancora in cui non mancheranno i famosi Rollati a coronare lo scenario, la maschera tipica di Sappada

Domenica 16 febbraio – Domenica dei Contadini | Paurn Sunntach
– dalle ore 14:30 alle 17:30 I “contadini” sfilano per la borgata Kratten da poco rientrata a far parte dei Borghi più belli d’Italia, improvvisando scene di lavoro come la semina, la fienagione, il raccolto, la mungitura. A tale scopo non è difficile incontrare sulle strade grossi cumuli di fieno, avanzi di patate o cipolle, le donne intente a filare o a preparare la polenta. Ai turisti viene offerta ospitalità distribuendo loro grappe alle erbe, “hosenierlan” e “mognkropfn” ovvero dei tipici dolcetti sappadini che un tempo erano le leccornie della chiusura del raccolto o delle grandi feste religiose

Giovedì 20 febbraio – Sfilata dei Rollate | Vaastign Pfinzntòk
– dalle ore 14:30 alle 17:30 Il “Rollate” è la maschera tipica di Sappada, protagonista del Carnevale. Il nome deriva dalle“rolln”, le pesanti e rumorose sfere di ferro battuto legate in vita con una catena. Il “Rollate” è un personaggio austero che incute timore per il suo aspetto di uomo/orso. E’ di alta statura e robusto, indossa un pellicciotto con cappuccio e pantaloni a righe ricavati dalla “hile”, la tela che serviva a coprire gli armenti nei mesi invernali. Completano l’abbigliamento i pesanti scarponi ferrati mentre il volto è coperto da una maschera intagliata nel legno dall’espressione severa con i tipici lineamenti duri e pronunciati dell’uomo di montagna. Il“Rollate” brandisce una scopa che a seconda dei casi viene usata in modo scherzoso o minaccioso. Unica civetteria del personaggio è il fazzoletto al collo, bianco per i celibi e rosso per i coniugati

Domenica 23 febbraio – Domenica dei Signori | Hearn Sunntach
– dalle ore 14:30 alle 17:30 Scenette animate dei “signori” di un tempo tra le vecchie case di borgata Granvilla. Sarà presente il “Rollate” maschera simbolo del carnevale sappadino. Le maschere della domenica dei signori sono le più raffinate, mostrano baffetti e ciglia sottili, visi da donna dai lineamenti dolci e dalla colorazione tenue

Lunedì 24 febbraio – Lunedì Grasso | Vrèss Montach
Maschere dei Rollate lungo le vie del paese

Martedì 25 febbraio – Carnevale dei Bambini | Kinder Vosenòcht
– ore 11:00 presso lo Stadio del Fondo

Mappa