Mostra Regionale della Toma e dei Formaggi d’Alpeggio

ID Evento 138398

Informazioni

Data Inizio
12-07-2019

Data Fine
21-07-2019

Categoria
Sagre ed Eventi Enogastronomici

Telefono
347 311 3981

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
centro storico di Usseglio (TO)

Orario
vedi programma

Ingresso
libero

Totale voti: 120 - Rating: 3.9
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Nei giorni 12-13-14 e 20-21 luglio 2019 ad Usseglio (Torino) due weekend imperdibili attendono gli amanti della cultura e del gusto. Con la 23° edizione della Mostra Regionale della Toma e dei Formaggi d’Alpeggio oltre 100 espositori selezionati provenienti da tutta Italia e non solo faranno da corona ad una serie di appuntamenti tematici legati alla Toma di Lanzo, formaggio a pasta cruda e a maturazione media ottenuto da latte intero o parzialmente scremato per affioramento e miscelato a latte appena munto. Oltre a un fitto programma di cooking show e incontri, gli stand proporranno prodotti tipici e sapori dimenticati dalle tradizioni valligiane e non solo. Tutti i formaggi Dop del Piemonte e i formaggi del Paniere della Provincia di Torino saranno in degustazione insieme ad altri prodotti caseari d’eccezione come la fontina d’Aosta, il Tête de Moine, i formaggi della Val Camonica, Sardi, Trentini, Calabresi, Carpini, Ovini, Testun, Murazzano, Roccaverano, Castelmagno, il Lardo di Colonnata, il Prosciutto stagionato sotto cenere, la Mortadella di Prato (Presidio Slow Food), i Taralli Pugliesi, l’nduja calabrese, i prodotti tirolesi, gli arancini siciliani e molto altro ancora.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Venerdì 12 luglio
– ore 18:00 inaugurazione della 23°Mostra Regionale della Toma di Lanzo e dei Formaggi d’Alpeggio con taglio della forma di Toma D.O.P. e…apertura stand eno-gastronomici per la degustazione delle varie specialità dai “delicati e decisi sapori” di formaggio
– ore 20:00 Cena Valligiana presso area Country, Palatoma e Ristoranti Ussegliesi
– ore 21:00 Grande serata con i The Gamblers che faranno rivivere l’atmosfera dei fumogeni delle strade londinesi degli anni Settanta, le spintonate in un rumoroso pub di Temple Bar e l’idea di sedersi sulle scricchiolanti sedie di un saloon mal illuminato
ALPEGGIO DIDATTICOUn’ora da casaro” laboratorio dove i partecipanti potranno produrre un tomino e portarlo a casa a ricordo della manifestazione. Si potranno cavalcare pony, fare giri a cavallo, effettuare il battesimo della sella a cura della scuola di equitazione “Lo Sperone”, nonché truccarsi e divertirsi nel circo dei formaggi. Giochi gonfiabili per i più piccoli
STREET FOOD e PERCORSO DEL GUSTO presso l’Area Country Village in cui gustare la regina delle valli: la Toma di Lanzo, la Toma del Lait Brusc, i Formaggi Caprini in abbinamento con confetture e miele di montagna oppure un tagliere di salumi con l’immancabile Salame di Turgia, la Salsiccia alla Toma, il Lardo, la Mocetta delle Valli. Il tutto accompagnato dalle migliori birre artigianali piemontesi o da un bicchiere di vino DOCG
DEGUSTAZIONI GUIDATE in fiera di formaggi DOP e Valligiani a cura di esperti sensoriali
Cooking show curati dal Consorzio Operatori Turistici
WORKSHOP – Incontro commerciale tra produttori e operatori di distribuzione, ristorazione e stampa
NESSUNA BARRIERA ARCHITETTONICA, manifestazione adatta anche a persone diversamente abili (SPAZIO DI ACCOGLIENZA PER IL NUTRIMENTO E L’IGIENE DEL BAMBINO)
– LA NOSTRA CUCINA: da gustare presso i ristoranti locali
FARE LA SPESA: al mercato dei contadini con scambio di saperi per conoscere i segreti dell’agricoltura biologica… assaggiando qua e là

Sabato 13 luglio – GIORNATA DELLE ASSOCIAZIONE E DELLE TERZE ETA’
– ore 9:30 Apertura della Mostra Mercato con oltre 100 espositori selezionati di formaggi e non solo provenienti da tutta Italia
– ore 10:00 Convegno Innovazione e tradizione di agricoltura di montagna a cura dell’Associazione Fondiaria ASFO La Chiara di Usseglio presso l’antico complesso museale 
– ore 11:00 Quando il cibo diventa arte8° Concorso Nazionale di Scultura su Toma. Tema 2019: “I frutti della nostra terra
– ore 12:30 Pranzo dell’Amicizia e premiazione dei gruppi
– ore 15:00 Incontro Per ogni formaggio una storia: la parola ai giovani produttori dei formaggi di montagna” moderato dal giornalista ed autore de Il Golosario, PAOLO MASSOBRIO
COOKING SHOW a cura del Consorzio Operatori Turistici delle Valli di Lanzo con la partecipazione dello chef SILVIO coadiuvato da SARA del Ristorante “La Furnasa” e del Presidente del Consorzio LIVIO BARELLO
COOKING SHOWIl cibo degli Dei incontra i formaggi d’alpeggio” del Maestro cioccolatiere STEFANO PORETTI con un intrigante abbinamento di formaggi d’alpeggio e cioccolato
– ore 17:00 Presentazione del libro Il sale delle capre” di Arduino Baietto con brani recitati e canzoni popolari presso l’Area Mostra della Toma
– ore 20:00 Cena Tipica presso i Ristoranti di Usseglio e Palatoma
– ore 21:30 Serata di Cabaret con comici provenienti da Colorado – Zelig

Domenica 14 luglio
-ore 9:00 Apertura Mostra Mercato con 100 espositori selezionati di formaggi e non solo provenienti da tutta Italia
– ore 11:15 e 16:30 A tavola: formaggi e vini DOP del Piemonte un matrimonio d’amore presso il Country Village
– ore 16:30 Omaggio alle minoranze linguistiche MIRADOR – Concerto di bellezza raccontato con la musica Blu L’Azard a cura dello sportello linguistico del Museo Civico Alpino “A. Tazzetti” presso l’antico Complesso Parrochiale. Per tutta la giornata la manifestazione sarà rallegrata dalla band NTL per spettatori di buon gusto
– ore 12:00 Pranzo del Margaro menù tipico valligiano a prezzi modici presso i Ristoranti e l’Area Fiera. Piatti in degustazione: Risotto “La toma con i formaggi Dop Piemontesi” a cura del Caseificio Valgrana, Riso alla Toma con i formaggi Dop BRA (tenero e stagionato), RASCHERA con il PIEMONTINO, preparato in una maxi padella di circa 2 metri di diametro, il tutto accompagnato dal Vino del buon umore
-ore 18:30 Premiazione “Vallinphoto con tema “Borgate e frazioni nelle Valli di Lanzo” e premiazione dello “Stand più bello” che ha rappresentato al meglio il tema della manifestazione
– il Museo Civico Alpino di Usseglio ospita collezioni permanenti di arte, etnografia, scienze naturali, archeologia rupestre e mineraria. Nei weekend della Fiera della Toma sarà possibile visitare due mostre: le fotografie scattate da Carlo Virando (1884-1980) durante le sue ascensioni, per la maggior parte nelle Valli di Lanzo e le opere ad olio e a pastello di Alessandro Poma (1874-1960) eseguite tra fine ’800 e inizio ’900 e riferite ai paesaggi e alle architetture di montagna
L’ORT D’USSEIL – Il Comune nell’intento di riscoprire e promuovere la cultura del “saper fare l’orto” come bene economico e benessere fisico organizza dei momenti di avvicinamento sulla gestione dell’orto del giardino con la presenza di consulenti agrari

Sabato 20 luglioFATTORIA in fiera con animali da cortile a cura di Avicoli de la Vallèe (Aosta)
– ore 12:30 Pranzo del Margaro presso i Ristoranti ed Area Fiera con Porchetta Day
– ore 18:00 La compagnia teatrale “I Countrabandiè d’la Lera” presenta “Toma per Toma” – Delle notti e dei fuochi con Diana Libergoliza e Marco Perazzolo scritto da Fabio Scibetta presso l’Antico Complesso Parrocchiale
– ore 19.30 Cena-omaggio al Canavese dal titolo “Tofeja con faseul cun Previ e salam” cotti nel forno a legna della Perinera con vini del Canavese presso PalaToma
– ore 21:15 I ”musicistade il Terzo Turno da des a ses presentano lo spettacolo-omaggio a GIPO FARASSINO daltitolo “Le cansun d’la piola
Mani in pasta day per tutta la giornata presso la borgata Perinera in cui si rivivrà il rito dell’accensione del forno comunitario che serviva agli abitanti della borgata per cuocere il pane di uso quotidiano. Sarà spiegato come tenere in vita questo prezioso “lievito naturale” che sarà distribuito gratuitamente a tutti i partecipanti.
Un’ora da pizzaiolo laboratorio libero a tutti dove i partecipanti saranno coinvolti nell’impasto con pasta madre e preparazione di pizze e focacce con ingredienti semplici e genuini. Dopo la cottura nel forno a legna della borgata si gusteranno tutti insieme le pizze focacce
– ore 14:30 L’Associazione Panificatori di Torino terrà un incontro in cui verrà illustrata la differenza tra i grissini rubata e gli stirati, l’impasto, le farine e gli altri ingredienti; dimostrazione e cottura dei grissini
– ore 15:00 Mani in pasta piccolo chef – laboratorio per i bambini dove tutti saranno coinvolti nell’impasto e preparazione di pigotte che saranno cotte nel forno e portate a casa a ricordo della manifestazione
MACINIAMO IL GRANO per tutta la giornata si potrà assistere alla Macinazione del grano presso il mulino a pietra della borgata. La macinazione sarà un’occasione per dibattere di cereali e farine con particolare attenzione alle varie tipologie di grano

Domenica 22 luglio – FATTORIA in Fiera
– ore 9:00 Apertura Mostra Mercato con il grande MERCATO AGRICOLO e delle Città Slow
– ore 12:00 Pranzo presso Area Fiera e ristoranti Ussegliesi – Disnè d’la Duminica “I sapori della carne”. Grandiosa risottata nella maxi-padella con i formaggi piemontesi del Caseificio Valgrana e molto altro ancora, il tutto accompagnato dal Vino dal buon umore
– nell’area Amaro Ramazzotti per tutti degustazioni dell’amaro italiano più amato al mondo. Sarà anche proposto un simpatico gioco per vincere un regalo dal gusto speciale
– ore 17:00 Il maestro macellaio Bruno Novero darà una dimostrazione dal vivo “Come nasce il salame di turgia”in cui verranno illustrati i tagli di carne, le spezie, l’impasto e il modo migliore per degustarlo. Seguirà una degustazione
– ore 18:30 Premiazione della 16° Mostra Bovina, Ovina e Caprina di Razza Alpina. Un premio speciale all’animale di razza in fase di estinzione. Premiazione della rassegna-confronto delle capre. Premiazione del rudun più originale – la frase più bella incisa sul rudun a cura della Coldiretti di Torino.

Mappa