Festival della Valle d’Itria – 45° edizione

ID Evento 132814

Informazioni

Data Inizio
16-07-2019

Data Fine
04-08-2019

Categoria
Cultura, Musica e Spettacolo

Telefono
080 480 5100

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Palazzo Ducale - piazza Roma, 10 - Martina Franca (TA)

Orario
---

Ingresso
biglietti singolo concerto da € 10 a € 60

Totale voti: 152 - Rating: 4.1
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Nelle notti magiche d’estate pugliese nello scenario barocco di Martina Franca musica e bellezza si fondono insieme con la kermesse di musica lirica del Festival della Valle d’Itria, appuntamento di richiamo internazionale per gli amanti della musica lirica e sinfonica. Rinnovarsi senza venire meno alla tradizione in un lavoro di ricerca e recupero tra opere inedite e titoli riscoperti è lo spirito che anima il Festival, caratteristica molto apprezzata dagli amanti del Belcanto italiano. Quella del 2019 sarà un’edizione tra le più ricche e interessanti di sempre, internamente dedicata a Paolo Grassi nell’anno del centenario della nascita.

Dal 16 luglio al 4 agosto 2019, per la 45° edizione del Festival della Valle d’Itria, andranno in scena al Palazzo Ducale il capolavoro di Domenico Cimarosa dal titolo Il matrimonio segreto affidato alla giovane bacchetta di Michele Spotti (16, 20 e 31 luglio, 3 agosto) e la più rara Ecuba di Nicola Antonio Manfroce (30 luglio, 4 agosto), quest’ultima con il direttore musicale del Festival Fabio Luisi sul podio. La messa in scena di entrambi i titoli sarà firmata da uno dei grandi maestri del teatro italiano, Pier Luigi Pizzi. Nello stesso spazio scenico che accoglierà le due opere, si svolgerà un terzo titolo – in forma semiscenica – Orfeo, pasticcio del napoletano Nicola Porpora con la regia di Massimo Gasparon e la direzione di George Petrou (2 agosto).

Il contesto partenopeo anima anche l’apprezzatissima iniziativa dell’Opera in Masseria con l’intermezzo di Leonardo Vinci dal titolo L’ammalato immaginario che andrà in scena in spazi diversi per ben cinque serate con la direzione di Sabino Manzo e la regia di Davide Gasparro ( 21, 23, 25, 27 luglio, 1 agosto). Gli allievi dell’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti” saranno invece protagonisti di un progetto artistico interamente pensato per loro con la messa in scena di Coscoletto, operetta di Jacques Offenbach. Confermate anche per il 2019 le iniziative del Festival Junior, dell’appuntamento con la musica sacra nella Basilica di San Martino e del Premio “Rodolfo Celletti”, giunto alla sua decima edizione.

Mappa