I Della Rovere a Casteldurante

ID Evento 132673

Informazioni

Data Inizio
13-04-2019

Data Fine
14-07-2019

Categoria
Mostre, Mercati e Fiere

Telefono
0722 313 140

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Palazzo Ducale- corso Vittorio Emanuele II, 23 - Urbania (PU)

Orario
10:00-13:00 e 15:00-18:00

Ingresso
libero

Totale voti: 186 - Rating: 3.5
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Dopo quasi 400 anni dalla sua partenza verso Firenze quando fu spostato assieme ad altre opere preziose, pietre miliari della storia dell’arte mondiale, ora torna Francesco Maria I Della Rovere ritratto in una tela dall’artista Tiziano con la mostra dedicata I Della Rovere a Casteldurante dal 13 aprile al 14 luglio 2019. Il progetto di mostra previsto per la primavera/estate 2019 nel Palazzo Ducale di Urbania (Pesaro Urbino), ultima corte roveresca, arriva a coronare le ricerche e gli studi compiuti a partire dal 1990 sulle collezioni, sul patrimonio e sull’eredità culturale dei Della Rovere nell’antico ducato di Urbino.

Negli ultimi anni infatti sono state condotte ricerche e studi su vari aspetti della cultura roveresca attraverso convegni, esposizioni, restauri e una collana editoriale. Da questo complesso di attività viene ad assumere un rilievo particolare sia la quadreria roveresca sia la libreria a stampa di Casteldurante (Urbania dal 1636) entrambe collocate nel Palazzo Ducale durantino dove ha avuto sede la corte dei Della Rovere fino al 1631.

Altre opere, insieme al prezioso quadro, saranno in mostra a raccontare alcuni aspetti del collezionismo che animavano la dinastia roveresca contestualizzando la stessa nell’ambito degli importanti avvenimenti storici riguardanti la penisola italiana che coinvolgevano, anche in prima persona, Francesco Maria I Della Rovere sia come Duca di Urbino sia come Capitano Generale della Serenissima Repubblica di Venezia. La mostra arriva in occasione dei restauri dei due cortili del Palazzo Ducale, un progetto finanziato dalla Regione Marche con fondi europei destinati alla valorizzazione del Rinascimento.

Mappa

Centra mappa
Centra mappa