Il Neorealismo di Renato Guttuso, Guerricchio, Bibbò

ID Evento 127123

Informazioni

Data Inizio
15-12-2018

Data Fine
31-01-2019

Categoria
Mostre, Mercati e Fiere

Telefono
345 511 9994

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Auditorium Diocesano La Vallisa - strada Vallisa, 11 - Bari

Orario
tutti i giorni dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 20:00

Ingresso
intero € 5, ridotto € 3

Totale voti: 707 - Rating: 4.8
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Renato Guttuso, Luigi Guerricchio, grandi esponenti del Neorealismo del Mezzogiorno e lo scultore Antonio Bibbò arrivano a Bari accolti dall’incantevole Chiesa della Vallisa, in città vecchia. L’esposizione, a cura di Siria Bottazzo, rientra nel programma di BIBART – Biennale Internazionale d’Arte di Bari e Area Metropolitana. Una mostra antologica, un viaggio tra tele e sculture che appaiono come tessuti impregnati, dalle tinte accese, variopinte, in grado di suggellare nel perimetro dell’opera lo spirito di quel preciso tempo e di quel preciso spazio, lo stesso che ne ha ispirato la genesi.

Tre poeti che hanno saputo compiere una profonda indagine psicologica, restituendo al pubblico opere sincere, fortemente espressive. La mostra, come ogni sede espositiva, resterà visitabile per tutto il periodo della Biennale, con particolare attenzione agli studenti delle scuole di Bari, e non solo, per favorire la conoscenza di questi artisti e delle loro opere mediante approfondimenti sulla storia a loro contemporanea.

Mappa

Centra mappa