Leonardo da Vinci e le Arti Nuove

ID Evento 147000

Informazioni

Data Inizio
23-11-2019

Data Fine
01-03-2020

Categoria
Mostre, Mercati e Fiere

Telefono
0432 924 815

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Polveriera Napoleonica - contrada Garzoni - Palmanova (UD)

Orario
Mar-Dom 9:30-12:30 e 15:00-18:00

Ingresso
libero

Totale voti: 331 - Rating: 3.7
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Dal 25 novembre 2019 al 1° marzo 2020 in occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci l’Amministrazione Comunale di Palmanova (Udine) – con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia – presenta la mostra “Leonardo da Vinci e le Arti Nuove. Arti Civili e Militari nel Rinascimento”. L’esposizione è dedicata al pensiero rivoluzionario di Leonardo e offre un percorso tra arti civili e militari in uno dei periodi più creativi della storia del pensiero umano. Esposti 20 modelli, riprodotti dai disegni di Leonardo con rigore tecnico ed un’attenta ricerca dei materiali: macchine volanti ed elevatori, macchine da guerra e strumenti innovativi di lavoro. In mostra la “Grande Ala” con i suoi 5 metri di apertura e la “libellula meccanica”. L’esposizione è arricchita da una copia originale del trattato Delle Fortificazioni di Buonaiuto Lorini, ingegnere militare ed artefice della costruzione di Palmanova. Direttamente dal Museo Leonardiano di Vinci e dal lavoro del gruppo di ricerca Artes Mechanicae, i modelli e il ricco apparato didattico accompagnano il visitatore in un avvincente percorso sul multiforme lavoro di Leonardo e gli esiti più fecondi di questa prolifica attività tecnico-scientifica. La mostra comprende diverse sezioni dedicate alle arti civili e alla formazione di Leonardo, alle fortificazioni e alla tecnologia militare e infine al rapporto fra Leonardo e il volo insieme a 3 video dimostrativi e 30 pannelli introduttivi. La fortezza di Palmanova, oggi Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, rappresenta la perfetta sintesi tra il pensiero umanistico della città ideale e l’espressione matura degli studi di architettura e di ingegneria militare tra XVI e XVII secolo.

Mappa