Musica in San Lanfranco – 7° edizione

ID Evento 140869

Informazioni

Data Inizio
28-06-2019

Data Fine
18-07-2019

Categoria
Cultura, Musica e Spettacolo

Telefono
0382 399 343

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Basilica di San Lanfranco - via San Lanfranco Beccari, 4 - Pavia

Orario
inizio concerti ore 21:00

Ingresso
a offerta libera per la ristrutturazione del complesso abbaziale di San Lanfranco

Totale voti: 101 - Rating: 3.8
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Gli Amici di San Lanfranco propongono anche quest’anno la stagione musicale Musica in San Lanfranco, giunta nel 2019 alla settima edizione, organizzata con il patrocinio e il contributo del Comune di Pavia e la direzione artistica del M° Alberto Lodoletti. La stagione musicale di quest’anno sarà composta da tre concerti tutti dedicati al pianoforte solista, che accompagneranno gli spettatori nell’universo pianistico in forme e modi differenti. Venerdì 28 giugno la rassegna si aprirà con il concerto del direttore artistico Alberto Lodoletti con una serata dal titolo “Dalla Spagna all’America“. Il programma, molto interessante, inizierà con una serie di brani che, per autori o per “colori”, saranno dedicati alla Spagna. Lodoletti eseguirà Granada, Cadiz e Asturias di Albéniz, la celebre Danza rituale del fuoco di De Falla, Alborada del Gracioso di Ravel e un trittico di Lecuona formato da Malageña, La Comparsa e Andalucía. Il concerto si concluderà con la splendida Rapsodia in Blu di Gershwin, il capolavoro del Novecento qui nella versione originale dell’autore per pianoforte solo.

Il secondo appuntamento sarà giovedì 11 luglio con Alessandro Fortuna, docente di pianoforte al Conservatorio di Milano, cultore della storia del pianoforte e collezionista di rari strumenti dell’800 e del primo ‘900, che proporrà un viaggio nell’universo beethoveniano focalizzandosi in maniera particolare sulla prima parte della vita del genio di Bonn dal titolo “Beethoven giovane“. Verranno proposte da Fortuna tre delle più belle Sonate, Op.2 n.3 in do maggiore, Op. 13 “Patetica, per concludere con la celeberrima Op.27 n.2 “Al Chiaro di Luna. Il terzo e ultimo appuntamento, giovedì 18 luglio , sarà affidato alle mani di Giacomo Dalla Libera, pianista padovano dal solido curriculum che tiene concerti in tutta Europa. Il programma dal titolo evocativo “Note d’acqua“, vedrà una prima parte dedicata appunto all’elemento acquatico: due Barcarole di Mendellshon, il famoso preludio di ChopinLa goccia d’acqua“, Lugubre Gondola di Liszt e due splendidi brani di Debussy (La Cattedrale Sommersa e Giardini sotto la Pioggia); nella seconda parte verranno proposti i 3 Klavierstucke D 946 di Schubert. L’ingresso è ad offerta libera per la ristrutturazione del complesso abbaziale di San Lanfranco. Non occorre prenotare.

Mappa

Centra mappa