Nott de Bisò – edizione 2020

ID Evento 147695

Informazioni

Data Inizio
05-01-2020

Data Fine
05-01-2020

Categoria
Eventi Folkloristici e Rievocazioni storiche

Telefono
0546 691 651

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
piazza del Popolo - Faenza (RA)

Orario
dalle 10:00 alle 01:00

Ingresso
libero

Totale voti: 94 - Rating: 3.9
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Una manifestazione unica nel suo genere capace di accogliere ogni anno migliaia di persone nella splendida cornice di piazza del Popolo a Faenza (Ravenna). Si tratta della Nott de Bisò, il tradizionale evento che si svolge ogni anno alla vigilia dell’Epifania per concludere simbolicamente l’anno del Niballo Palio di Faenza. Allo scoccare della mezzanotte del 5 gennaio, il Niballo – grande fantoccio raffigurante Annibale rappresentato nell’immagine di un guerriero saraceno che simboleggia le avversità – viene bruciato in un enorme falò nel centro storico di Faenza. Il fantoccio, vestito coi colori del rione vincitore del Palio di giugno, giunge nella piazza del Popolo secondo un’antica tradizione su un carro trainato da buoi. Il Rione vincitore del Palio dell’estate ha il diritto di bruciarlo: la festa ha infatti il suo apice nel momento in cui il rappresentante del Rione, vestito con tradizionale costume cinquecentesco, dà fuoco al Niballo. Nell’attesa di questo momento culminante i partecipanti possono bere il bisò (il caratteristico vin brulè) negli eleganti gotti, le ciotole di ceramica faentina. Il gotto realizzato per la Nott de Bisò è uno degli elementi fondamentali: diverso ogni anno è valorizzato con il simbolo dei cinque Rioni e quello della città. L’arte e la tradizione, racchiusi in un servizio di sei pezzi decorati con gli stemmi dei cinque Rioni più quello comunale e con un capiente boccale, rappresentano un bel ricordo di questa magnifica notte. La festa inizia già in tarda mattinata con l’apertura di ricchi stand gastronomici gestiti dai cinque Rioni di Faenza dove sarà possibile gustare cibi tipici romagnoli e altre prelibatezze. Durante questa lunga manifestazione non mancano mai musica, balli e tanta allegria. Come da tradizione pochi minuti prima del rogo del Niballo vengono lanciati i palloncini con i colori dei cinque rioni con all’interno i biglietti omaggio per le giostre del Palio del Niballo: alcuni di questi riescono a viaggiare centinaia e centinaia di chilometri arrivando anche oltre i confini nazionali. Quest’anno il programma dell’evento prevederà laboratori creativi per bambini, spettacoli musicali e diversi momenti di animazione.

Mappa

Centra mappa