Pentolaccia Casamassimese – 43° edizione

ID Evento 148891

Informazioni

Data Inizio
29-02-2020

Data Fine
01-03-2020

Categoria
Speciale Carnevale

Telefono
345 049 1067

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
piazza Aldo Moro - Casamassima (BA)

Orario
dalle 16:00 alle 23:00

Ingresso
gratuito

Vota l'evento:

Loading...

Descrizione

Ritorna l’atteso appuntamento con la Pentolaccia Casamassimese. Il 29 febbraio e 1° marzo 2020 a Casamassima in provincia di Bari andrà in scena la 43° edizione della manifestazione più allegra dell’anno. Anche quest’anno la Signora del Carnevale è pronta a sfilare e portare gioia e divertimento nel Paese Azzurro di Puglia con una nuova ed entusiasmante veste a tema “Carnevali nel Mondo“. Anche quest’anno un ricco programma di carri allegorici, gruppi mascherati e l’intramontabile Pentolaccia inonderanno il paese di folklore, danze e divertimento. L’evento, prenderà il via sabato 29 febbraio con l’esibizione dei gruppi mascherati provenienti da tutta la provincia e i carri allegorici degli abili maestri cartapestai casamassimesi. La sfilata partirà da via Bari alle ore 16:00 per arrivare nel centro del paese alle ore 18:00 dove i gruppi mascherati e le scuole di danza si esibiranno in simpatiche coreografie. Alle ore 20:00, dopo le esibizioni e la musica dei dj dei carri, andrà in scena un concerto pop.

Domenica 1° marzo i festeggiamenti proseguono con la sfilata in partenza da piazza Plebiscito alle ore 16:30 dei carri allegorici, i gruppi mascherati e la grande Pentolaccia, la protagonista indiscussa di questo carnevale. Alle ore 20:00, dopo la sfilata e le esibizioni dei gruppi, si procederà con le premiazioni e l’attesissima apertura della pentolaccia che regalerà doni, giocattoli e dolciumi a tutti i presenti, rinnovando anche quest’anno questa antica tradizione. La Pentolaccia è uno degli eventi di punta del borgo pugliese. Il tradizionale evento si svolge la prima domenica di Quaresima per festeggiare il Carnevale, una manifestazione che rievoca un rito del passato: nelle famiglie riunite si riempiva una pentola di terracotta di fichi secchi, taralli e ceci abbrustoliti e una persona bendata e armata di bastone doveva cercare di romperla. A partire dagli anni ’60 questo rito viene organizzato pubblicamente insieme alla sfilata dei carri allegorici.

La Pentolaccia Casamassimese – insignita dal 2012 della Medaglia dell’Alto Patronato dalla Presidenza della Repubblicae inserita dal 2016 nei Carnevali Storici d’Italia – riceve ogni anno il patrocinio dalla Regione Puglia, Città Metropolitana, Camera di Commercio di Bari, UNPLI, Associazione BAI (Borghi Autentici d’Italia), Gal SEB, SAC Peucetia, garanzie di lustro ed autenticità. Il Corso e la Piazza brulicheranno di colore e movimento grazie ai mercatini artigianali e agli stand enogastronomici oltre a spettacoli ed intrattenimenti per grandi e piccini. Per le vie del borgo si possono osservare le sette pupe della Quarantana, emblema di un’antichissima tradizione casamassimese nata durante il periodo di Quaresima. L’obiettivo è quello di “colorare” le vie del paese per vivere due giorni di follia. Le uniche regole per partecipare alla manifestazione sono quelle di indossare un sorriso, possibilmente una maschera, lasciare a casa tristezza e negatività e farvi catturare dall’allegria!

Mappa