Premio ANGAMC 2019 – III edizione

ID Evento 128297

Informazioni

Data Inizio
02-02-2019

Data Fine
02-02-2019

Categoria
Cultura, Musica e Spettacolo

Telefono
02 866 737

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
BolognaFiere - piazza della Costituzione (Sala Notturno) - Bologna

Orario
10:15

Ingresso
su invito

Totale voti: 25 - Rating: 4.0
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Si rinnova e si consolida la partnership tra Arte Fiera e l’Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea: sabato 2 febbraio, nell’ambito della kermesse bolognese, sarà conferito il Premio ANGAMC 2019, riconoscimento teso a valorizzare il ruolo e la carriera di un gallerista affiliato ad ANGAMC distintosi nel panorama italiano per meriti artistici, umani e professionali. Nel 2019 il Premio sarà assegnato alla memoria del gallerista Pasquale Ribuffo – recentemente scomparso – fondatore insieme a Franco Bartoli della Galleria De’ Foscherari di Bologna, quale riconoscimento per gli oltre cinquant’anni di attività di ricerca svolti nel campo dell’arte contemporanea. La cerimonia di premiazione si terrà sabato 2 febbraio 2019, alle ore 10:15, nella Sala Notturno. A consegnare il premio ad Elena e Francesco Ribuffo (figli di Pasquale Ribuffo) sarà Mauro Stefanini (Presidente ANGAMC), alla presenza di Simone Menegoi (Direttore Artistico Arte Fiera), di Antonio Bruzzone (Direttore Generale BolognaFiere) e di Pier Giovanni Castagnoli (storico dell’arte, già Direttore della GAM di Torino), che illustrerà la storia del gallerista premiato e della sua galleria.

Il Premio ANGAMC, istituito nel 2017, viene assegnato ogni anno per decisione del Consiglio direttivo, dopo la discussione collegiale delle proposte emerse all’interno dello stesso. Nel 2017 è stata premiata Carla Pellegrini (Galleria Milano, Milano) «per la straordinaria attività di promozione artistica e culturale condotta con la Galleria Milano dal 1964 e per la sua attiva partecipazione all’Associazione fin dalla sua fondazione». Nel 2018 il riconoscimento è stato attribuito, invece, a Giorgio Marconi (Studio Marconi ‘65, Milano) «che dal 1965, con il suo straordinario lavoro dedicato all’arte e alla promozione degli artisti, ha nobilitato la preziosa professione del gallerista». Come in passato, anche con il nuovo direttore artistico Simone Menegoi, prosegue la pluriennale collaborazione tra l’ANGAMC e Arte Fiera, manifestazione riconosciuta dal Consiglio direttivo dell’ANGAMC come il più importante appuntamento fieristico per le gallerie associate e per il mercato italiano dell’arte moderna e contemporanea. L’accesso alla cerimonia di premiazione sarà su invito.

Mappa

Centra mappa