Vincenzo Scolamiero
. Della Declinante Ombra

ID Evento 129523

Informazioni

Data Inizio
08-03-2019

Data Fine
09-06-2019

Categoria
Mostre, Mercati e Fiere

Telefono
06 0608

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Museo Carlo Bilotti - viale Fiorello La Guardia, 6 (Aranciera di Villa Borghese) - Roma

Orario
Mar-Ven e festivi 10:00-16:00, Sab-Dom 10:00-19:00

Ingresso
gratuito

Totale voti: 87 - Rating: 3.5
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Dall’8 marzo al 9 giugno 2019 approdano al Museo Carlo Bilotti di Roma i quadri e le carte di Vincenzo Scolamiero nella personale intitolata Della Declinante Ombra a cura di Gabriele Simongini. Come fotogrammi di un film pittorico sulla continuità che lega gli esseri in un andamento circolare fatto di connessioni misteriose, sulla fragilità ma anche sulla voglia d’assoluto, la mostra si articolerà attraverso il primo piano del Museo Bilotti, ovvero nelle tre salette, nella project room e nel corridoio che le collega e per il primo periodo toccherà anche la sala del Ninfeo al piano terra,con il dittico su tela intitolato Mutevole Canto ed i quadri del ciclo Lascia Parlare il Vento. La pittura di Scolamiero è evocativa, raffinata, sinestetica e prende per mano l’osservatore riportandolo sulla via dell’interiorità, dell’illuminazione poetica, in un cammino verso le origini che risale a Rilke, a Celan, a Hölderlin, solo per citare alcuni dei riferimenti lirici di Scolamiero.

Come nota il curatore la mostra rimanda ad un itinerario in discesa verso il nulla o verso l’Ade, nel mondo ctonio, evocando quel percorso che dovrà rifare Euridice dopo essere stata tragicamente guardata da Orfeo, emblema del Poeta. Durante l’esposizione saranno previsti appuntamenti laboratoriali per le scuole, workshop ed eventi che coinvolgeranno il pubblico interessato, gli studenti delle scuole e dell’Accademia di Belle Arti di Roma. Della Declinante Ombra è promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Roma dove Scolamiero è docente di Pittura e con la Galleria Edieuropa – QUI arte contemporanea. Prendendo spunto dalle forme in divenire e in transito verso il mistero che connotano le opere dell’artista, alcune delle quali realizzate per l’occasione, anche l’allestimento proporrà un mutamento parziale degli spazi coinvolti. 

Mappa

Centra mappa