3° ediz. Suoni e sapori del Salento e di Puglia

ID Evento 113669

Informazioni

Data Inizio
01-06-2018

Data Fine
03-06-2018

Categoria
Sagre ed Eventi Enogastronomici

Telefono
393.9269969

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Lungomare degli Eroi - Otranto (LE)

Orario
12.00 - 00.00

Ingresso
Gratuito

Totale voti: 90 - Rating: 3.0
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

  La rassegna Enogastronomica “Suoni e sapori del Salento”, organizzata da Music Empire agenzia eventi di Otranto in collaborazione con l’Associazione “Creattivo” e il patrocinio del Comune di Otranto, apre in bellezza il mese di giugno e annuncia una stagione estiva  ricca di eventi. Dall’1 al 3 giugno la Città di Otranto ospiterà la terza edizione di questo evento dedicato alla scoperta delle eccellenze salentine; non solo i sapori della tradizione ma anche i suoni travolgenti della pizzica. Una serie d’itinerari enogastronomici pensati  per far scoprire, attraverso la degustazione, i prodotti tipici locali, le birre artigianali e una selezione di ben 14 tra le migliori cantine di vini del territorio, in un percorso che si snoda dal centro storico al lungomare, una passeggiata dove orecchie e palato si arricchiranno di suoni e sapori. Fiore all’occhiello di questa terza edizione gli showcooking organizzati con la direzione artistica dello chef, già giudice di Masterchef Portogallo, Ivan Tronci. Impossibile annoiarsi, sorseggiando del buon vino potrete decidere se ascoltare le travolgenti note della pizzica, assistere alla preparazione di piatti tipici in chiave moderna, assaporare prodotti locali o semplicemente guardare il mare! Ogni anno sono sempre più numerose le aziende che decidono di far conoscere i loro prodotti durante quest’evento. Programma Eventi: 1°Giugno 2018 ore 20.00 - PRESENTAZIONE LIBRO "RICETTE SCUMBENATE", dodici storie pop di Cucina atipica Salentina. Ricette Scumbenate è un progetto del laboratorio di comunicazione Big Sur. Un progetto che racconta di personaggi reali, uomini e donne che si cimentano con la cucina nella loro quotidianità, persone legate al Salento per ragioni anagrafiche o sentimentali, variegate per generazioni, professioni, stili di vita e provenienza geografica. Le ricette, e gli eventi di degustazione che ne sono nati, diventano il pretesto per raccontare un territorio ricco per il suo patrimonio culturale tradizionale e al contempo per il suo dinamismo, pienamente inserito nel fermento e nelle contraddizioni del mondo globalizzato. Una variegata tavola apparecchiata che raccontale tante identità del Salento contemporaneo. A seguire “Frisella al buio” con Gigi Mangia: Friselle di grano e di orzo e convivio di sapori da preparare e assaporare a occhi chiusi in un’immersione filosofica e sensoriale alla scoperta di una nuova percezione dei cibi per il palato e per la mente.   2 Giugno 2018 – ore 20.30 - Show Cooking dello Chef Ivan Tronci “LO CHEF GIRAMONDO” Lo chef giramondo, originario di Otranto che ha maturato la sua formazione al fianco del grande chef Heinz Beck per il quale ha lanciato diversi ristoranti in giro per il mondo in qualità di chef, come il Social by Heinz Beck a Dubai oppure Gusto by Heinz Beck in Portogallo. La sua formazione è avvenuta in diverse cucine stellate come l’Acquarello a Monaco di Baviera (1 stella michelin), il Vilajoya in Portogallo (2 stelle michelin), a Trussandi alla scala di Milano (stelle michelin) al fianco di Andrea Berton allievo del Maestro Gualtiero Marchesi. Le Petie Nice a Marsiglia (3 stelle michelin) ed infine la Pergola a Roma (3 stelle michelin), ma non solo. Nel 2016, grazie a questi incarichi viene nominato Chef Ambassador del Portogallo 2016, dove l'anno precedente era stato giudice della finale Masterchef- Portogallo. Tra le sue ultime esperienze vanta la grande riapertura insieme ad Heinz Beck del resort Poltu Quatu in costa smeralda come executive chef, attualmente è alle prese in una nuova avventura preso FICO Eataly World di Bologna , nello spazio Ruliano with Heinz Beck. Uno chef dalla grande personalità creativa, poliedrico, adrenalinico capace di unire la cucina internazionale alle radici salentine, in modo eccellente, creando con la composizione dei suoi piatti delle vere opere che affascinano gli occhi e deliziano il palato. - Laura Delle Rose - ore 22.00 Laura Delle Rose è una cantante salentina, che per amore della musica, ha deciso di trasferirsi a Roma. Attualmente porta avanti dei progetti paralleli come: Soul acoustic trio” e “Lā Soul Band”. Progetti che gli permetteranno di entrare in alchimia con delle icone della musica internazionale, e stiamo parlando di, Lucio Dalla e Aretha Franklin. Nel 2016, debutta con il primo singolo, dal titolo "You Will" scritto per lei da Dalila Arnesano. Il singolo ebbe grande successo,insieme al video ufficiale,ciò permise di classificarsi 22esimo su 1400 partecipanti durante lo svolgimento di “Umbria Festival”. 3 Giugno 2018 - ore 20.00 - Showcooking dello Chef Giannuzzi Daniele” Nato nel cuore del Salento, Daniele Giannuzzi cresce e scopre sin da bambino la sua grande passione per la cucina. Nel 2002 segue periodi di stage per rinomati ristoranti della scena londinese tra cui Ibla Restaurant (One Michelin Star) e Escargot (Two Michelin Star). Nel 2004 si sposta in Australia dove scrive per riviste australiane e svolge corsi di formazione per  la Barilla House a Sidney. Tornato scopre una nuova materia prima, la canapa, tanto utilizzata in passato e purtroppo dimenticata. In un tempo in cui le intolleranze e le allergie sono in aumento, in un tempo in cui c’è maggiore attenzione verso una sana alimentazione, lo chef diviene il precursore della canapa a tavola organizzando eventi e manifestazioni. Nel 2014 fonda cosi FreeSell, un’ attività di distribuzione di prodotti tipici da forno con l’aggiunta della farina di canapa. FreeSell è un termine inglese che significa "vendita libera" ma che richiama alla frisella, prodotto icona pugliese. Oggi FreeSell è un marchio dello chef che si occupa di consulenze alimentari e lifestyle. Il suo motto? FreeSell non segue le mode ma bensì le stagioni nel rispetto delle materie prime del territorio pugliese. - Macariaduo - ore 21.00 Giada Pallara - "danzatrice classica e cantante" - nasce nel 1989 a Galatina, città in cui la pizzica è molto diffusa e presente in qualsiasi momento di festa, sia nelle piazze che nelle case. Ciò permette a Giada di avvicinarvisi in maniera molto spontanea allo studio del canto e del tamburello. Nel 2016, avvia la collaborazione con Emanuele, musicista, al progetto “Macaria Duo”, presentando lo spettacolo “Preludio in Re maggiore per Tarantate”. Emanuele D'amato - "Polistrumentista" - intraprende in età giovanissima lo studio del pianoforte presso il conservatorio di Taranto. Nel 2003 abbandona la formazione accademica per volgere il proprio interesse alla musica jazz ed allo studio della chitarra. Nel 2007 si dedica allo studio del violino e della musica elettronica. Si laurea con lode in ingegneria delle telecomunicazioni a Torino nel 2011 e parallelamente si dedica a comporre e arrangiare brani di musica popolare, che vengono proposti sulla scena torinese con il gruppo Mescatia. L’incontro con Giada, nell’estate, nel 2016, da vita al duo Macaria e allo spettacolo “Preludio in Re maggiore per Tarantate”.  

Mappa