Acque di Casa Mia

ID Evento 111946

Informazioni

Data Inizio
22-03-2018

Data Fine
25-03-2018

Categoria
Mostre, Mercati e Fiere

Telefono
--

Sito Web
---

Indirizzo
Via dell’Arcoveggio 59/8 - Bologna

Orario
---

Ingresso
Libero

Totale voti: 69 - Rating: 4.0
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Dal 22 al 25 marzo, al Parco dei Giardini in via dell’Arcoveggio 59/8 a Bologna, arriva ACQUE DI CASA MIA! Le acque del Navile, delle Antiche Fonti, del Macero dell'Oasi e del Laghetto della Cà Bura: un lungo weekend di iniziative aperte a tutti e gratuite dedicate all’acqua, per porre l’attenzione sulla riapertura delle vie d'acqua sotterranee e della riqualificazione del Canale Navile. L’occasione è data dalla Giornata Mondiale dell’Acqua, 22 marzo, e l’organizzazione fa capo al Comitato Salviamo il Navile, formato da un gruppo di cittadini che vogliono far conoscere e preservare gli aspetti storici e naturalistici del canale Navile, del quale fanno parte anche quattro realtà che hanno sede e producono iniziative destinate alla valorizzazione di questa porzione di territorio: Cà Bura, Oasi dei Saperi, Ponte della Bionda e Associazione Vitruvio. Giovedì 22 marzo • Ore 18:30 - Inaugurazione, Presentazione Comitato Salviamo il Navile, Momento musicale con la “Pneumatica emiliano romagnola” - Buffet a cura di “Acquolina” gastronomia. Inaugurazione Mostra Fotografica, Filmati e Oggetti “Acque di casa mia!” - via dell’Arcoveggio 59/8 Venerdì 23 marzo • ore 10.00 - 13.00 Mostra Fotografica, Filmati e Oggetti “Acque di casa mia!” - via dell’Arcoveggio 59/8 • ore 15.00 - 19.00 Mostra Fotografica, Filmati e Oggetti “Acque di casa mia!” - via dell’Arcoveggio 59/8 • ore 21.00 Conferenza sul tema: "Acqua: Preziosa, Virtuosa..." - via dell’Arcoveggio 59/8 - Relatrice Marinella Galletti, Naturopata Acqua: un elemento fondamentale e prezioso dal quale dipende la vita; scopriamone insieme, proprietà e virtù; come usufruirne, come preservare, come utilizzarla al meglio e senza spreco: o Acqua come elemento generale o Acqua nell'ambiente e nel corpo umano; funzioni e parallelismi o Spiegazione di virtù specifiche dell'acqua, che la rendono un elemento fondamentale per la salute. o Quale acqua bere… o Come usarla al meglio per non sprecare. sabato 24 marzo • Ore 10:00 Passeggiata Cultural-ambientale Percorso delle “Tre acque” Ritrovo: Parco della Ca’ Bura, via dell’Arcoveggio 59/8 Dal Parco Giardini Cà Bura /Sostegno Corticella / la vecchia Corticella / Oasi dei Saperi. Durata: due ore e mezza circa PARTECIPAZIONE GRATUITA, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA Prenotazione: salviamo.navile@gmail.com Rientro al Parco Cà Bura e visita alla Mostra- iniziativa del Comitato al Parco dei Giardini • ore 10.00 - 13.00 Mostra Fotografica, Filmati e Oggetti “Acque di casa mia!” - via dell’Arcoveggio 59/8 • ore 15.00 - 19.00 Mostra Fotografica, Filmati e Oggetti “Acque di casa mia!” - via dell’Arcoveggio 59/8 • Ore 16.00 Andrea Caselli (Comitato Regionale Acqua bene comune): Acqua bene comune? e F.Lelli - G.Rossini (Direttivo Legambiente Bologna): Tra siccità e inondazioni: buone pratiche di gestione dell’acqua - via dell’Arcoveggio 59/8 Domenica 25 marzo • ore 9.00 - 19.00 Mostra Fotografica, Filmati e Oggetti“Acque di casa mia!” - via dell’Arcoveggio 59/8 • Ore 9.45 Passeggiata Cultural-ambientale Percorso ”Salviamo il Navile”: dal Battiferro alla Cà Bura. Ritrovo: piazzale del Museo del Patrimonio industriale al Battiferro (via della Beverara 123) PARTECIPAZIONE GRATUITA, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA Prenotazione: salviamo.navile@gmail.com Ore 10.00 partenza: Battiferro / Torreggiani / Landi / Grassi / Ponte della Bionda / Corticella / Parco dei Giardini - Cà Bura. Arrivo previsto ore 13:00 Possibilità di pranzare all’arrivo con la Polenta alla spina dei “Matti della Polenta”. • Ore 15:00 Momento musicale con Fausto Carpani e le sue storie - "Acque di Casa Mia!" - via dell’Arcoveggio 59/8 • Ore 16:00 Incontro con la cittadinanza: “Acque di casa mia: testimonianze di vita vissuta e proposte per il futuro" - via dell’Arcoveggio 59/8 - Un pomeriggio da dedicare alla scoperta del ricco passato acquatico di Bologna, a chiusura di un weekend che ci avrà fatto conoscere l’importanza di quest’elemento in città. Rimarremo impressionati dal modo in cui sia stato motore di cambiamento e innovazione, arricchendo il territorio e indirizzando talvolta la sua tradizione. Attraverso divertenti e curiosi aneddoti, racconti musicali e interessanti interventi, ci chiederemo quanto ancora possa dare alla città e si parlerà dei progetti per il prossimo futuro.

Mappa