Brain Zone Music Festival – 3° edizione

ID Evento 138358

Informazioni

Data Inizio
04-07-2019

Data Fine
07-07-2019

Categoria
Cultura, Musica e Spettacolo

Telefono
045 742 0076

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
varie location di Brenzone sul Garda (VR)

Orario
vedi programma

Ingresso
gratuito

Totale voti: 82 - Rating: 3.3
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Brenzone sul Garda (Verona) è pronto per un’altra estate di musica dal vivo grazie alla terza edizione del Brain Zone Music Festival, in programma dal 4 al 7 luglio 2019 in tutte le frazioni del paese con un programma musicale distribuito nei luoghi più caratteristici: spiagge, strade e piazzette trasformate in teatri all’aperto. Non mancherà anche musica in movimento con spettacoli itineranti per le strade e anche sulle barche lungo le coste del lago. La manifestazione farà confluire sulla sponda del Lago di Garda nomi di punta del cantautorato e del jazz nazionale con le orecchie aperte anche sulla black music, il funk, i suoni etnici e la sperimentazione. Una vera e propria maratona musicale, quattro giornate con musica dal vivo a ogni ora del giorno in cui spicca la presenza di Raphael Gualazzi, che si esibirà in co-leadership con Mauro Ottolini in un inedito trio creato appositamente per il concerto di Brenzone. Tutti i concerti del Brain Zone Music Festival sono a ingresso gratuito.

Nella giornata inaugurale del festival, giovedì 4 luglio, in piazza San Niccolò (Assenza di Brenzone sul Garda) si potrà ascoltare una serie di esibizioni non stop: Laurelight, Miss Cekka Lou & Professor PeeWee, i Contrada Lorì e i Bayou Moonshiners. Con una esibizione in sax solo di Francesco Bearzatti dedicata a Duke Ellington, prendono il via anche i concerti che si terranno ogni giorno presso il Museo Etnografico “Madre Maria Domenica Mantovani” a Castelletto di Brenzone: una specie di festival nel festival, tanto da meritarsi un titolo tutto suo, “Avant-Gard-a“, a sottolineare lo spirito innovativo e sperimentale della musica, in stretta connessione col territorio. Questa appendice del festival prevede l’apertura, ogni giorno dalle 19:00 alle 22;00, del museo di Castelletto di Brenzone che ospiterà la mostra fotografica “Rayografie con gli scatti di Renzo Bertasi.

I concerti di venerdì 5 luglio prenderanno il via nel pomeriggio sul porto di Castelletto di Brenzone con la “Piano Story” del trio di Federico De Vittor e poi con Laurelight. La sera, oltre all’itinerante Magicaboola Brass Band, si ascolteranno Miss Cekka Lou & Professor PeeWee (piazzetta Olivo, Castelletto di Brenzone), l’omaggio a Etta James della cantante Stephanie Ocean Ghizzoni (piazza M.M.D. Mantovani, Castelletto di Brenzone), mentre “Interiors” del polistrumentista Valerio Corzani aggiungerà un tassello di originalità per “Avant-Gard-a” al museo di Castelletto di Brenzone. Sabato 6 luglio, riflettori puntati su Mauro Ottolini, che proporrà il suo progetto “Sea Shell” in cui gli strumenti principali sono le conchiglie (Spiaggia Acquafresca, vicino al Circolo nautico Acquafresca). Per l’occasione, alla band di Ottolini si uniranno Valerio Corzani di Radio RAI e l’Orchestra “Mosaika” diretta da Marco Pasetto, dando vita a una policroma formazione di oltre 20 elementi.

Gli altri live della giornata vedranno impegnati l’itinerante Magicaboola e la cantante e polistrumentista Eloisa Atti in solo per la sezione “Avant-Gard-a” al museo di Castelletto di Brenzone. A Porto di Brenzone si ascolteranno invece il trio del pianista Federico De Vittor con l’aggiunta della voce di Stephanie Ocean Ghizzoni, Laurelight e l’omaggio a Billie Holiday del quartetto della cantante Vanessa Tagliabue Yorke. Alle ore 23:30 (Spiaggia Acquafresca) una festosa Jam Session coinvolgerà tutti i musicisti del festival. “Raphael Gualazzi sings, Mauro Ottolini swings” è il concerto più atteso di domenica 7 luglio, oltre che dell’intero Brain Zone Music Festival: i due artisti si uniranno per suonare insieme alcuni dei più famosi brani del repertorio jazz e blues (piazza Ferrari, Magugnano). Sarà una giornata finale con musica senza sosta: dalle 7:00 del mattino, con un solo della violinista Laura Masotto (Garden Hotel Du Lac, Porto di Brenzone), alla Jam Session di mezzanotte con tutti i musicisti del festival (piazza Ferrari, Magugnano).

Tra questi estremi cronologici, in piazza M.M.D. Mantovani (Castelletto di Brenzone) si esibiranno la Banda di Castelletto e i Bayou Moonshiners; sulla Spiaggia Acquafresca Eloisa Atti e ancora i Bayou Moonshiners; sul porto di Castelletto di Brenzone il quartetto della cantante Claudia Bidoli; al Museo di Castelletto di Brenzone, per “Avant-Gard-a”, gli OoopopoiooO, ovvero gli avveniristici e giocosi Vincenzo Vasi e Valeria Sturba. La Magicaboola suonerà assieme a Ottolini in un concerto in barca e itinerante (con tanto di cerimonia di benedizione delle barche) e poi ancora in piazza Ferrari a Magugnano. Brain Zone Music Festival è organizzato dal Comune di Brenzone sul Garda, l’Associazione Pro Loco Brenzone, il CTG Brenzone, la Funivia Malcesine Monte Baldo.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Giovedì 4 luglio
– ore 18:00 inaugurazione mostra “Rayografie” di Renzo Bertasi (Castelletto di Brenzone, Museo Etnografico “Madre Maria Domenica Mantovani” – orari mostra: dal 4 al 7 luglio, ore 19-22)
– ore 18:30 FRANCESCO BEARZATTI solo “Duke Ellington Sound of Love” – Francesco Bearzatti (sax) (Castelletto di Brenzone, Museo Etnografico “Madre Maria Domenica Mantovani”)
-ore 20:00 Laurelight (voce, chitarra) (Assenza di Brenzone sul Garda, piazza San Niccolò)
-ore 21:00 Miss Cekka Lou & Professor Pee WeeAlessandra Cecala (contrabbasso, voce), Pee Wee Durante (pianoforte, tastiere, voce) (Assenza di Brenzone sul Garda, piazza San Niccolò)
-ore 22:00 Contrada Lorì in “Cicole Ciacole” – Federico De Vittor (pianoforte, vibrandoneon, voce), Francesco Scardoni (voce), Massimo Florio (fisarmonica, voce), Roberto Nicolino (contrabbasso, voce), Paolo Marocchio (chitarre, mandolino, voce), Andrea Trevisan (chitarra, voce), Ester Wegher (violino, voce), Turopero (composizioni, violoncello) (Assenza di Brenzone sul Garda, piazza San Niccolò)
– ore 23:15: Bayou MoonshinersStephanie Ocean Ghizzoni (voce, rullante, washboard, percussioni), Max Lazzarin (voce, pianoforte, gran cassa) (Assenza di Brenzone sul Garda, piazza San Niccolò)

Venerdì 5 luglio
-ore 18:30 Piano StoryFederico De Vittor (pianoforte), Giulio Corini (contrabbasso), Marco Soldà (batteria) (Castelletto di Brenzone, porto)
– ore 19:30 Laurelight (Castelletto di Brenzone, porto)
– ore 20:00 Miss Cekka Lou & Professor Pee Wee (Castelletto di Brenzone, piazzetta Olivo)
– ore 20:30 Magicaboola Brass Band (concerto itinerante)
– ore 21:00 Valerio Corzani in “Interiors” – Valerio Corzani (voce, basso semiacustico, basso tinozza, percussioni, laptop e Iphone), Erica Scherl (violino, tastiera, effetti, looper) (Castelletto di Brenzone, Museo Etnografico “Madre Maria Domenica Mantovani”)
– ore 22:30 “Etta James Tribute” – Stephanie Ocean Ghizzoni (voce), Dan Martinazzi (chitarra), Filippo Bricolo (organo Hammond), Andrea Pimazzoni (sax tenore), Barry Robinson (basso), Lele Zamperini (batteria), Beatrice Bertozzo, Chiara Dal Molin (cori). A seguire Jam Session con gli artisti del festival (Castelletto di Brenzone, piazza M.M.D. Mantovani)

Sabato 6 luglio
– ore 10:30 Magicaboola Brass Band (concerto itinerante)
– ore 17:30 Mauro Ottolini in “Sea Shell” con Orchestra “Mosaika” diretta da Marco Pasetto e special guest Valerio Corzani di Radio RAIMauro Ottolini (conchiglie, trombone, strumenti fatti con le zucche), Antonio Njgen Coatti (conchiglie), Vincenzo Vasi (flauto a naso, theremin, giocattoli sonori, lattine, bicchieri, materiale plastico, rifiuti sonori), Giulio Corini (contrabbasso), Simone Padovani (percussioni), Maurilio Balzanelli (percussioni, materiale percosso, percussioni ad acqua) e Orchestra “Mosaika” con Chiara Merci, Maria Rosa Marchi, Denise Dimè (voce), Samar Oukazi (voce, percussioni), Anna Pasetto (violino), Claudio Bizzo (sax tenore), Mezuru Takahishe (tromba), Renzo Segala (clarinetto basso), Chiara Vantini (chitarra), Carlos Cuesta (basso), Rey Manè (chitarra), Anna Nicotra (tastiera), Diane Peters (arpa), Ernesto Nanque Da Silva (tina, djembe, batteria, voce), Marco Pasetto (clarinetto, direzione) (Spiaggia Acquafresca vicino Circolo nautico Acquafresca)
– ore 19:00 Piano StoryFederico De Vittor (pianoforte), Giulio Corini (contrabbasso), Marco Soldà (batteria) e special guest Stephanie Ocean Ghizzoni (voce) (Porto di Brenzone sul Garda)
– ore 21:00 Eloisa Atti in “Walking the Edge” – Eloisa Atti (voce, ukulele, concertina) (Castelletto di Brenzone, Museo Etnografico “Madre Maria Domenica Mantovani”)
– ore 21:00 Laurelight (Porto di Brenzone sul Garda)
-ore 22:15 Vanessa Tagliabue Yorke in “Night for Lady Day” – Vanessa Tagliabue Yorke (voce), Paolo Birro (pianoforte), Salvatore Maiore (contrabbasso), Paolo Mappa (batteria) (Porto di Brenzone sul Garda)
– ore 23:30 Jam Session con i musicisti del Festival (Magicaboola, Bayou Moonshiners, Sea Shell, Orchestra “Mosaika”, OoopopoiooO e altri) e FESTA IN SPIAGGIA (in caso di maltempo si suona nel club “El Barchet” di fronte alla spiaggia) (Spiaggia Acquafresca vicino Circolo nautico Acquafresca)

Domenica 7 luglio
– ore 07:00 Laura Masotto in “Fireflies” – Laura Masotto (violino) (Porto di Brenzone sul Garda, Garden Hotel Du Lac)
– ore 10:00 Banda di Castelletto + cerimonia benedizione delle barche (Castelletto di Brenzone, piazza M.M.D. Mantovani) e concerto sulla barca e itinerante con Magicaboola Brass Band & Mauro Ottolini
– ore 12:00 Bayou Moonshiners (Castelletto di Brenzone, piazza M.M.D. Mantovani)
– ore 17:30 Eloisa Atti in “Walking the Edge” (Spiaggia Acquafresca vicino Circolo nautico Acquafresca)
– ore 18:30 Bayou Moonshiners (Spiaggia Acquafresca vicino Circolo nautico Acquafresca)
– ore 19:00 Claudia Bidoli in “Feira Lusa” – Claudia Bidoli (voce), Claudio Moro (chitarra classica), Thomas Sinigaglia (fisarmonica), Enrico Terragnoli (basso acustico-percussivo) (Castelletto di Brenzone, porto)
– ore 21:00 Vincenzo Vasi & Valeria Sturba  “OOOPOPOIOOO” in “Elettromagnetismo e libertà” – Vincenzo Vasi (voce, theremin, basso elettrico, percussioni, scatole di cartone, sedie e tavoli, giocattoli, tres, chitarra elettrica, ukulele, Yamaha QY10, tastierine giocattolo, oggetti e cianfrusaglie, barattoli di tisane, batteria), Valeria Sturba (voce, theremin, violino elettrico, violino acustico, giocattoli, rosario elettronico, chitarra elettrica, monotron, Yamaha QY10, tastierine giocattolo, oggetti e cianfrusaglie, barattoli di tisane) (Castelletto di Brenzone, Museo Etnografico “Madre Maria Domenica Mantovani”)
– ore 21:30 Magicaboola Brass Band (presenta Valerio Corzani di Radio RAI) (Magugnano, piazza Ferrari)
– ore 22:30: “RAPHAEL GUALAZZI sings, MAURO OTTOLINI swings” con  Raphael Gualazzi (pianoforte, voce), Mauro Ottolini (sousaphone, trombone), Gianluca Nanni (batteria) (Magugnano, piazza Ferrari)
– ore 24:00 Jam Session con i musicisti del Festival (Magicaboola, Bayou Moonshiners, OoopopoiooO, Laurelight, “Feira Lusa” e altri) (Magugnano, piazza Ferrari)

Mappa

Centra mappa