CICLOPICA. Giganti in Collina – 5° edizione

ID Evento 135588

Informazioni

Data Inizio
31-05-2019

Data Fine
02-06-2019

Categoria
Cultura, Musica e Spettacolo

Telefono
0744 9761

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
centro storico di Amelia (TR)

Orario
vedi programma

Ingresso
contributo libero singolo spettacolo da € 5 a € 8

Totale voti: 16 - Rating: 4.4
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Giunto alla sua 5° edizione, CICLOPICA. Giganti in Collina è un festival di letteratura, arte e filosofia che si svolge ogni anno in alcuni luoghi simbolo del centro storico di Amelia (Terni). Le porte restano aperte giorno e notte. Entri chi vuole!: è con questo invito misterioso e seducente, tratto da La Casa di Asterione di Borges che Ciclopica 2019 aprirà le sue porte al pubblico e ai Giganti che, anche quest’anno, popoleranno gli spazi, gli incontri, le performance, le mostre e i concerti che si susseguiranno nei tre giorni all’interno delle mura di Amelia. Dentro e fuori, aprire e limitare, confinare e oltrepassare sono solo alcune delle esperienze che verranno evocate nel corso della kermesse. Per i giorni del festival, il borgo di Amelia si trasformerà nell’immensa casa labirintica di Asterione – il mitologico Minotauro – nella quale tutto sembrerà continuamente diverso da come lo immaginavano, le cui porte consentiranno l’ingresso a tutti e l’uscita solo a quanti, come il prode Teseo, sapranno scoprire una via diversa da quella del senso comune, dell’ordinario.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Venerdì 31 maggio
– ore 18:30 Vernissage mostra controTEBE – Assedio grafico in sette duelli a cura degli architetti Filippo Parroni e Giovanni Pernazza
– ore 21:30 Di labirinti e di porte apertereading musicale con David Riondino (artista) e Massimo Donà (filosofo) (Chiostro Sant’Agostino – contributo libero € 8)
– ore 24:00 Non c’è una porta chiusa, una sola serratura Storie notturne di porte sempre o mai aperte con Marisa Grimaldo (attrice) e Andrea Iarlori (attore) (Sesta Porta – Giardini d’Inverno)

Sabato 1 giugno
– ore 17:00 La porta dei giusti – Le porte nella tradizione biblica con Carmine Di Sante (teologo), Piero Stefani (biblista) e Davide Assael (filosofo) (Terrazza Palazzo Venturelli)
– ore 18:30 L’Europa dopo il Muro di BerlinoScenari contemporanei con Massimo Adinolfi (filosofo), Alberto De Bernardi (storico), Marco Piantini (funzionario Europeo) e Giulio Goria (filosofo) (Terrazza Palazzo Venturelli)
– ore 22:30 Giuliano Dottori in concerto (Giardino complesso di Sant’Angelo – contributo libero € 5)

Domenica 2 giugno
– ore 11:30 Labirinto Mediterraneo – Da Creta all’Andalusia, perdersi e ritrovarsi in mare con Tommaso Braccini (filologo e bizantinista) e Davide Grossi (filosofo) (Museo Archeologico)
– ore 17:00 Premiazione V edizione Premio letterario “Andrea Maria Frassanito” (Chiostro Boccarini)
– ore 17:15 Animali, alberi e qualcos’altro – Il labirinto della natura con Felice Cimatti (filosofo), Alessandro Minelli (biologo) e Marco Bruni (filosofo)
– ore 19:00 TJO Combo Nonet in concert – Concerto aperitivo (Chiostro Sant’Agostino – contributo libero € 5)

Mappa

Centra mappa