I Mille di Sgarbi: l’Arte Contemporanea in Italia

ID Evento 135564

Informazioni

Data Inizio
31-05-2019

Data Fine
09-06-2019

Categoria
Mostre, Mercati e Fiere

Telefono
0544 974 400

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Magazzino del Sale Torre - via N. Sauro, 24 - Cervia (RA)

Orario
Lun-Gio 17:00-20:30, Ven 17:00-24:00, Sab-Dom 10:30-12:30 e 17:00-24:00

Ingresso
libero

Totale voti: 10 - Rating: 3.1
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Sono oltre un centinaio gli artisti selezionati per la mostra di arte contemporanea intitolata I Mille di Sgarbi: lo Stato dell’Arte Contemporanea in Italia che sarà allestita al Magazzino del Sale di Cervia (Ravenna) a partire da venerdì 31 maggio 2019 in occasione della 575esima edizione dello Sposalizio del Mare. Curata dal celebre critico ferrarese, la mostra vedrà l’esposizione di oltre cento artisti da tutta Italia. L’iniziativa, alla prima edizione, ha riscontrato un grande successo. Oltre 1.000 artisti hanno chiesto di partecipare e tra questi Vittorio Sgarbi ne ha selezionati personalmente poco più di un centinaio. I Mille di Sgarbi vuole essere una fotografia sullo stato dell’arte contemporanea in Italia con la finalità di far conoscere il lavoro degli artisti che vivono e creano sul territorio italiano. Molto soddisfatti gli organizzatori, che hanno intenzione di proporre all’Amministrazione Comunale di Cervia di trasformare l’iniziativa in un appuntamento fisso annuale.

I prestigiosi Magazzini del Sale sono la cornice ideale per ospitare questa esposizione di alta qualità. L’interesse per l’iniziativa è notevole, tanto che in inverno la mostra verrà accolta dalle principali località turistiche di montagna, come Cortina e Madonna di Campiglio.Vittorio Sgarbi inaugurerà la mostra da lui curata il 31 maggio con una conferenza sull’arte in mezzo agli artisti e al pubblico all’interno dei Magazzini. Il critico e curatore della mostra sarà presente a Cervia anche nei giorni seguenti e chiuderà l’esposizione al finissage del 9 giugno.

Mappa

Centra mappa