Il Cinema di Karen Šachnazarov

ID Evento 149251

Informazioni

Data Inizio
13-01-2020

Data Fine
30-03-2020

Categoria
Cultura, Musica e Spettacolo

Telefono
045 802 0904

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Palazzo della Gran Guardia - piazza Bra - Verona

Orario
Lun ore 20:30

Ingresso
libero

Vota l'evento:

Loading...

Descrizione

Dopo dieci edizioni che hanno riscosso grande successo negli anni scorsi, da lunedì 13 gennaio al lunedì 30 marzo 2020 torna a Verona il cineforum organizzato e promosso dall’Associazione Conoscere Eurasia, il Consolato Onorario della Federazione Russa e la casa di produzione Mosfilm nell’ambito dell’11° edizione di “Incontri con la Cultura Russa”. La rassegna, che quest’anno sarà a cura di Luca Peloso, propone 10 film realizzati da uno dei più grandi registi viventi, il russo Karen Šachnazarov, sceneggiatore e produttore nonché direttore degli studi Mosfil, la “Cinecittà” russa che produce circa 100 film all’anno. La kernmesse rappresenta l’occasione per scoprire un filmaker orgogliosamente russo e insieme cosmopolita attraverso l’eterogeneità delle sue opere. Questa retrospettiva a lui dedicata comprende, infatti, commedie dell’assurdo e fantastiche, film di guerra, adattamenti di classici, road movie e musical. Filo conduttore dei film è l’ironia e l’umorismo. Ad aprire l’edizione 2020 il 13 gennaio sarà uno dei suoi lavori monumentali, il recente Anna Karenina – La storia di Vronsky che sarà proiettato alla presenza del Maestro in visita a Verona per incontrare il pubblico. Si prosegue con una selezione di pellicole tra le più suggestive della sua filmografia, da successi internazionali come White Tiger (selezionato per rappresentare la Russia agli Oscar come miglior film straniero nel 2012) a piccoli classici di genere come Città zero e opere di diverso registro come il semi-autobiografico Vanished empire sulla giovinezza nell’Unione Sovietica degli anni ’70, lo sperimentale L’assassino dello zar, il comico I veleni e il malinconico Day of the full moon che concluderà la rassegna il 30 marzo.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Lunedì 13 gennaio 2020
– ore 20:30 Anna Karenina. La storia di Vronsky – anno: 2017, durata: 138′

Lunedì 20 gennaio 2020
– ore 20:30 Città zero – anno: 1988, durata: 102‘

Lunedì 27 gennaio 2020
– ore 20:30 Vanished Empire – anno: 2008, durata: 109′

Lunedì 10 febbraio 2020
– ore 20:30 White Tiger – anno: 2012, durata: 109‘

Lunedì 17 febbraio 2020
– ore 20:30 American Daughter – anno: 1995, durata: 97‘

Lunedì 2 marzo 2020
– ore 20:30 Noi del Jazz – anno: 1983, durata: 89‘

Lunedì 9 marzo 2020
– ore 20:30 The Messenger Boy – anno: 1986, durata: 89‘

Lunedì 16 marzo 2020
– ore 20:30 I veleni o la storia mondiale dell’avvelenamento – anno: 2001, durata: 104‘

Lunedì 23 marzo 2020
– ore 20:30 L’assassino dello zar – anno: 1991, durata: 103‘

Lunedì 30 marzo 2020
– ore 20:30 Day of the full moon – anno: 1998, durata: 92 ‘

Mappa