Il Rinascimento di Pordenone

ID Evento 142622

Informazioni

Data Inizio
25-10-2019

Data Fine
02-02-2020

Categoria
Mostre, Mercati e Fiere

Telefono
0434 392 915

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Galleria d'Arte Moderna - viale Dante, 33 - Pordenone

Orario
Mar-Ven 15:00-19:00, Sab-Dom 10:00-19:00

Ingresso
intero € 8, ridotto € 5, gratuito per minorid i 16 anni

Totale voti: 395 - Rating: 3.6
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Dal 25 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020 la Galleria d’Arte Moderna di Pordenone ospiterà la mostra Il Rinascimento di Pordenone a cura di Caterina Furlan e Vittorio Sgarbi, omaggio della città a Giovanni Antonio de’ Sacchis detto Il Pordenone, uno dei maggiori artisti protagonisti del Rinascimento italiano. L’esposizione si articolerà anche nel Museo Civico d’Arte di Palazzo Ricchieri e nel Duomo di San Marco dove sono conservate le opere dell’artista realizzate per la sua città.

Il percorso in Galleria d’Arte Moderna presenterà – con oltre 50 opere – la produzione artistica del Pordenone in un affascinante dialogo sia con i suoi precursori (soprattutto Gianfrancesco da Tolmezzo e Pietro da Vicenza) sia con i maggiori artisti contemporanei del Rinascimento come Francesco da Milano, Giorgione, Romanino, Parmigianino, Sebastiano del Piombo, Tiziano, Lorenzo Lotto, Correggio, sia con i suoi allievi o seguaci quali Pomponio Amalteo, Giulio Licinio, Jacopo Bassano, Antonio Sacchiense, Giovanni De Mio.

Oltre 40 i dipinti di Pordenone e degli altri protagonisti del Rinascimento, a cui si affiancano una ventina di disegni autografi del Maestro e una decina di antiche stampe ad arricchire l’excursus espositivo. Le opere provengono da importanti musei italiani ed internazionali come il Louvre di Parigi, il British Museum di Londra, il Rijksmuseum di Amsterdam, l’Albertina e il Kunsthistoriches di Vienna, le Gallerie degli Uffizi di Firenze, le Gallerie dell’Accademia di Venezia, la Pinacoteca di Brera di Milano e il Museo di Capodimonte di Napoli, oltre che dai Musei e Chiese del territorio friulano.

Presso gli spazi della Galleria d’Arte Moderna si potranno ammirare i dipinti, i disegni e le stampe, mentre nelle sale del Museo Civico d’Arte di Palazzo Ricchieri sarà possibile godere di un significativo numero di opere dell’artista ivi conservate e riallestite per l’occasione e una sezione di approfondimento dedicata ai documenti di archivio e ai volumi d’arte. Infine, presso la Galleria Harry Bertoia, sarà realizzato un allestimento di tutte le opere digitalizzate ad alta definizione prodotte dal Pordenone e conservate nell’intera provincia di Pordenone oltre che a Cremona e Piacenza.

Un dialogo affascinante  evidenzierà dunque il considerevole ruolo svolto dal Pordenone permettendo la riscoperta di questo grande autore nel panorama del Rinascimento. Un evento espositivo che si irradierà anche al di fuori della Città, invitando il pubblico alla scoperta degli itinerari provinciali nei luoghi legati all’artista dove sussistono importanti testimonianze della sua attività.

Mappa

Centra mappa