ILLUCIAMOCI

ID Evento 130027

Informazioni

Data Inizio
02-03-2019

Data Fine
18-05-2019

Categoria
Eventi per bambini e ragazzi

Telefono
080 502 3090

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Pinacoteca Metropolitana Corrado Giaquinto - via Spalato, 19 - Bari

Orario
Sab 9:30-12:30 e 16:00-19:00, Dom 10:00-13:00, Gio 9:30-12:30

Ingresso
libero

Totale voti: 118 - Rating: 4.0
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Dal 2 marzo al 18 maggio 2019, la Sala della collezione del Banco di Napoli della Pinacoteca Metropolitana Corradio Giaquinto di bari ospiterà la mostra Illuciamoci a cura della Cooperativa Sociale Progetto Città nell’ambito del progetto “E se diventi farfalla“. L’ installazione è rivolta a bambini e bambine di età 0-6 anni accompagnati da insegnanti, educatori o genitori, parenti. La realizzazione di “Illuciamoci” è una delle azioni di contrasto delle povertà educative previste nell’ambito dei un progetto multiregionale finanziato dall’Impresa Con i Bambini coordinato dalla Coop. Soc. Zaffiria di Rimini e di cui la Coop. Soc. Progetto Città è partner e curatrice dell’esibizione barese. Il progetto che si concluderà nel dicembre del 2021, per quanto riguarda il territorio di Bari, prevede l’offerta gratuita di una serie di interessanti opportunità formative, educative e artistico-culturali presso vari spazi e servizi della città. Tra le ulteriori azioni previste vi sono la realizzazione di atelier di gioco e arte nei nidi e nelle scuole dell’infanzia e presso il Centro Futura di Parco 2 Giugno, laboratori di formazione per insegnanti, operatori e genitori e l’allestimento di mostre ludico-artistiche, ogni anno definita su un tema specifico e collocata in uno spazio diverso della città.

Illuciamoci” è la prima delle quattro mostre che la Coop.va Soc. Progetto Città realizzerà nel corso del progetto “E se diventi farfalla”, con l’apporto di artigiani locali e la compartecipazione creativa e manipolativa di bambini e insegnanti. La filosofia che caratterizza trasversalmente le quattro mostre si incentra su alcune fondamentali dimensioni artistiche e narrative capaci di stimolare e coinvolgere ibambini e le bambine in un processo di scoperta e di sviluppo delle loro competenze e intelligenze. La prima è quella della “meraviglia”, condizione essenziale per entrare nel mondo dell’infanzia. L’allestimento della mostra è infatti basato sulla luce come elemento per suscitare immaginari meravigliosi e illusori. Il campo delle esperienze luminose è proposto all’interno della Wunderkammer (camera delle meraviglie), in cui sono collocati exhibit ludico-didattici che propongono a bambini e bambine differenti esperienze sul tema della luce e del colore, tra cui un mini tunnel da esplorare per far individuare attraverso piccole torce a pila elementi e forme, la “Casa delle Farfalle” in cui osservare da differenti postazioni, colori e forme di farfalle luminescenti, un piano luminoso per comporre e assemblare in forme continue moduli grafici e colorati trasparenti, un’area gioco luminosa a pavimento, con elementi in legno e/o cartone, per giocare a costruire liberamente paesaggi e forme, teatro ombre con oggetti. Ulteriori elementi che accompagneranno il processo di ideazione, progettazione, realizzazione delle installazioni artistiche saranno quelli inerenti il coinvolgimento della sensorialità, della corporeità, della curiosità e della relazione giocosa e mutante con i materiali, luci, colori, spazi.

Mappa