L’Ossario di Custoza

ID Evento 114316

Informazioni

Data Inizio
01-06-2018

Data Fine
01-07-2018

Categoria
Mostre, Mercati e Fiere

Telefono
346 9652147

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Custoza - Sommacampagna (VR)

Orario
---

Ingresso
Su prenotazione

Totale voti: 24 - Rating: 3.8
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Prosegue il progetto di valorizzazione del monumento funerario in provincia di Verona, simbolo del Risorgimento, che ora si mostra al pubblico in una veste completamente rinnovata Un belvedere mozzafiato e un pezzo di storia del Risorgimento gelosamente custodito in un monumento unico nel suo genere. Siamo nel Veronese, dove l’Ossario di Custoza ora si svela al pubblico in una veste completamente rinnovata. Con la sua inconfondibile struttura piramidale, questo luogo racconta come l'Italia - alla fine dell’800’ - sia riuscita a dare vita a un luogo di grande suggestione dedicato alla storie e alla memoria dei fondamentali eventi militari: in questo angolo delle colline moreniche a sud del Lago di Garda sono conservati 1800 teschi di soldati provenienti da diversi stati europei e di religioni differenti, che combatterono tra il 1848 e il 1866 durante la Prima e Terza Guerra d'indipendenza. Si tratta di un luogo conosciuto anche all’estero per le tristi vicende belliche che qui si consumarono, ma al contempo di un emblema transnazionale che rende questo angolo del Veneto non più terra delle guerre, bensì simbolo europeo di pace tra i popoli. Ciò che lo distingue da altri ossari italiani di natura militare è la disposizione che è stata data ai crani e alle ossa esposte, a “diretto contatto diretto” con il visitatore che produce un forte impatto emotivo. Posto sul monte Belvedere, l’Ossario, con i suoi 40 metri d’altezza, svetta sul territorio circostante, mostrando la sua forza e il suo commovente significato. Si sale infine, tornando "alla vita", al ballatoio, che ci concede uno sguardo panoramico a 360° su quello che fu il campo di battaglia, su Custoza e i suoi dintorni, ricordandoci quanto questo sia un territorio tutto da scoprire, dalla natura incontaminata e dalle produzioni enogastronomiche di altissima qualità.

Mappa