MUSICAL-MENTE 30. Time For Us

ID Evento 135830

Informazioni

Data Inizio
02-06-2019

Data Fine
02-06-2019

Categoria
Cultura, Musica e Spettacolo

Telefono
339 250 6646

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
piazza Vittoria - Brescia

Orario
a partire dalle 18:00

Ingresso
gratuito

Totale voti: 2022 - Rating: 4.6
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Oltre 600 musicisti di strumenti classici e moderni150 cantanti50 attori12 direttori di sezione1 direttore d’orchestra. Per il trentesimo compleanno della sua Accademia di Musica, l’Associazione Musical-Mente ha preparato un evento unico e speciale, realizzato insieme a tutti gli attuali alunni, a tutti i docenti, ai volontari che si occupano della scuola e a tutti i soci. In programma per domenica 2 giugno 2019 in piazza Vittoria a Brescia, si tratta dell’esecuzione di un brano inedito suonato dalla più numerosa orchestra didattica e inclusiva di Accademia Musicale nel mondo. L’ensemble eseguirà un’opera inedita del compositore Carlo Francesco Defranceschi.

Defranceschi ha studiato presso il Conservatorio di Torino ed insegnato presso quello di Mantova. Docente di Armonia e Composizione, tiene attualmente Master presso Conservatori ed importanti Istituti Musicali. La sua opera compendia più di 200 partiture da Camera ed Orchestrali, distribuite nel mondo attraverso diversi Editori internazionali ed interpretate da prestigiosi solisti ed ensemble. Partecipa alla stesura dell’Edizione Critica dell’Opera di Antonio Salieri ed ha da poco completato la sua prima Opera Lirica. La composizione, inframezzata da una parte recitativa, i testi sono di Paola Ceretta, è stata appositamente realizzata per la più grande orchestra di docenti e studenti di Accademia Musicale, dunque disegnata per trovare condivisi livelli differenti di professionalità tecnica e vederli, al contempo, tutti valorizzati nell’interpretazione d’insieme.

Una particola attenzione, nella stesura dell’opera, è stata data alle sonorità timbriche degli strumenti, non tutti abitualmente considerati strumenti orchestrali, e soprattutto rappresentativa dei generi musicali insegnati. Il brano è composto per più di 600 studenti di musica, canto e teatro, dai 3 ai 70 anni e prevede l’esecuzione anche degli studenti disabili che normalmente seguono le lezioni. La composizione non è auto-celebrativa di Musical-Mente, ma è dedicata al “tempo” in tutte le sue accezioni: tempo che scorre, tempo della memoria, tempo di condividere con la musica e, proprio per questo, sentiremo da lontano i rintocchi dei “Macc de le Ure”, l’orologio più famoso di Brescia, seguiti dalla rivisitazione orchestrale della filastrocca popolare “Din Don Campanon”. L’opera vuole essere un omaggio al M° Facchinetti (che dedicò una sua composizione proprio ai Macc de le Ure) e alla città di Brescia.

Partendo dunque dalle radici culturali del territorio, il brano si evolve includendo nella propria esibizione anche i rumori della piazza che suona, che ascolta, che vive un momento unico: sarà l’immagine musicale della città italiana più musicale in assoluto. Dal punto di vista testuale, la composizione prende origine da una celebre filastrocca bresciana per bambini eseguita in dialetto, utilizza la lingua italiana per raccontare il presente e si conclude in lingua inglese, la lingua che i nostri giovani utilizzeranno sempre più nello loro futuro. Considerata l’eccezionalità della proposta, l’associazione Musical-Mente ha deciso di lanciare la sfida e ha iscritto l’evento al Guinness World Records.L’evento vedrà dunque la presenza di uno dei giudici del Guinness World Records. La partecipazione è libera e gratuita.

Mappa