San Dumine e Sagra della Patata – A’n Bucun An’ Tut I Cantun

ID Evento 117556

Informazioni

Data Inizio
26-07-2018

Data Fine
01-08-2018

Categoria
Sagre ed Eventi Enogastronomici

Telefono
3404824063 - 349.88.42.488 - 011.92.42.095

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
Ceretti - Front (TO)

Orario
dalle ore 19:00

Ingresso
Libero

Totale voti: 48 - Rating: 4.0
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Nel cuore del Canavese, sette giorni di musica, gastronomia e tradizione. E’ iniziato il conto alla rovescia per la festa di Ceretti di Front. La piccola frazione è pronta a tornare protagonista e ad accogliere migliaia di visitatori. Una magia che si ripete ormai d anni, grazie ad un’organizzazione impeccabile, al lavoro e alla passione dei tanti volontari e del direttivo dell’Associazione Turistica Pro Loco Ceretti che sanno, edizione dopo edizione, proporre iniziative, spettacoli, ottimo cibo, tanta musica, stand espositivi dove curiosare in un mix fatto di tradizione e simpatiche novità. Tutto sempre dedicato al patrono della frazione e di questa lunga e divertente kermesse. L’estate non sarebbe tale senza l’amato e atteso evento di San Dümine e V° Sagra della Patata. La manifestazione in calendario dal 26 luglio al 1 agosto torna quindi per l’edizione 2018 più ricca che mai e presenta, 1.500 posti a sedere coperti nello stand gastronomico, maxi pista da ballo e ampio dehor. Un mix fatto di tradizione e simpatiche novità. Tutto è dedicato a San Domenico, Patrono della frazione, con una nuova area dedicata con più di 2500 posti a sedere nello stand gastronomico; senza dimenticare il prodotto scelto per la promozione del territorio e la sensibilizzazione ad una produzione di qualità: la Patata. Affiancata da iniziative legate alla riscoperta del Canavese ed alla sua valorizzazione culturale, l’unione della “Sagra della Patata” alla festa di “ San Dumine” ha permesso di offrire, oltre all’ottimo menù già consolidato negli anni (antipasti tipici, primi piatti, grigliate di carne e pesce, fritti di pesce, contorni sfiziosi e dolci vari), una vetrina diversa anche a quei piatti tipici locali e non che trovano finalmente l’occasione per farsi conoscere: dai tradizionali gnocchi, ai lisotti (piadina cotta alla piastra e servita, in origine, con salsa a base di aglio, alla quale poi sono state aggiunte altre varianti a base di pomodoro, gorgonzola, nutella e marmellata per i palati meno forti) e le “ciambelle di patate” (una sofficissima ghiottoneria fritta, comparse di zucchero a velo o semolato). Un prodotto nel quale la Pro Loco continua ad investire ogni anno, sia per i criteri di coltivazione (biologico) e stagionatura (in casse di legno di larice al buio delle vecchie cantine) sia per la rivalutazione della freschezza e qualità (patata di collina). Il tutto accompagnato da ottimi vini provenienti da diverse parti del Piemonte e oltre po’ pavese. Anche quest’anno San Dümine, visti i risultati positivi registrati la scorsa edizione, darà ampio spazio dedicato a “ La Piazza del Gusto” a cura dell’Associazione Turistica Pro loco Ceretti. Lo scopo principale di questa iniziativa, e’ quello di sottolineare un cambiamento radicale di tendenza che punta a valorizzare i prodotti di qualità, affinché tutti possano godere del loro territorio e dei suoi trutti, in piena libertà alimentare, nel rispetto del pianeta in cui viviamo. Sono solo alcuni dei numeri della festa di San Domenico. Giovedì 27, si aprirà con la Filarmonica la Devesina e le majorettes per l’inaugurazione della manifestazione, a seguire un appuntamento ormai tradizionale per la kermesse: la corsa podistica, per atleti, amatori e giovani “Notturna a Ceretti” per il diciassettesimo Memorial dedicato a Davide Bonino e ottavo Memorial dedicato a Daniele Bonino. La serata inaugurale, giovedì 26 ci sarà l’inaugurazione della Festa di san Dumine 2018 e Sagra della Patata di Ceretti con la partecipazione della Filarmonica Devesina si aprirà l’attesissimo stand gastronomico. Poi spazio alla musica e al divertimento: dalle 21.30 si aprirà con i gruppi di Shary Band e i Divina, mentre i più fortunati potranno tentare la buona sorte al banco di beneficenza che apre in serata. Venerdì 27 invece e si riaprirà l’attesissimo stand gastronomico, uno dei tanti punti di forza di questa festa che la Pro loco Ceretti propone con successo da anni. Questa settimana farà di Ceretti il cuore del divertimento e dello svago del Canavese e delle Valli di Lanzo e i volontari della P.L.C., dal primo all’ultimo, dal presidente dell’associazione fino al più giovane iscritto, sono pronti ad accogliere nel migliore dei modi tutti i visitatori pronti ad approfittare dell’ottima cucina e degli spettacoli offerti da orchestre di grande prestigio. Marianna Lanteri e Matteo Tarantino, Explosion Band, Dove c’è Musica Eros Ramazzotti e Tiziano Ferro tributi band, il maestro Franco Bagutti, Pietro Galassi, sono solo alcuni dei tanti nomi presenti in cartellone a Ceretti. Grande chiusura Mercoledì 1 agosto con l’attesa serata di cabaret con ANTONIO ORNANO, MAURIZIO LASTRICO, DARIO CASSINI, ALBERTO FARINA. Non mancheranno le sfilate di moda, i momenti religiosi che ripercorrono la tradizione e la storia della fazione, i giochi per i più piccoli e il grande spettacolo delle fontane luminose.

Mappa