Triathlon dell’Arte

ID Evento 133549

Informazioni

Data Inizio
10-06-2019

Data Fine
28-06-2019

Categoria
Eventi per bambini e ragazzi

Telefono
0438 1890 449

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
L’Officina delle Idee - via Giuseppe Mazzini, 16 - Sàrmede (TV)

Orario
Lun-Ven dalle 8:00 alle 12:00

Ingresso
corso unico (a scelta) € 80, due corsi (a scelta) € 150, programma completo (3 corsi) € 210

Totale voti: 71 - Rating: 3.7
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Dal 10 al 28 giugno 2019 la Pro Loco Sarmede organizza la 1° edizione del Triathlon dell’Arte, una nuova proposta con al centro bambini e ragazzi a cui viene offerta, attraverso il piacere di divertirsi, l’acquisizione di tecniche artistiche diverse. Si tratta quindi di una serie di settimane post scolastiche dove gruppi di bambini si sperimentano a creare “opere d’arte“. I corsi sono tenuti da professionisti in ciascuna delle arti espressive proposte.  Attraverso un approccio adattato ai partecipanti del corso, ciascun giovane potrà cimentarsi in ciascuna disciplina utilizzando tecniche e metodi diversi. Dal lunedì a venerdì una “full immersion artistica” intermezzata, a necessità, da momenti ludici e ricreativi. Saranno mattine di pura creatività e socializzazione che porteranno alla creazione di lavori che saranno raccolti e valorizzati con un giudizio positivo.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

10-14 giugno 2019
CERAMICA IN GIOCO
Riscoprire l’arte della ceramica giocando e esplorando diverse tecniche di manipolazione e decorazione dell’argilla insieme a nuovi amici. Ogni giorno una storia diversa accompagnerà i partecipanti ad incontrare personaggi, animali e strane creature che ispireranno manufatti originali e creativi!

Obiettivi

Riscoprire l’arte della ceramica e quindi suscitare nei partecipanti il desiderio di cimentarsi in uno dei più antichi mestieri che si conoscono, si concretizzerà nelle articolate attività di laboratorio e permetterà la valorizzazione di tradizioni che il progresso sta facendo scomparire ma che sono legate all’evoluzione storica delle civiltà e delle culture e, nello specifico:
• Sviluppare le abilità operative, di manipolazione e di organizzazione
• Potenziare l’autonomia personale e decisionale
• Essere in grado di operare correttamente con gli strumenti
• Acquisire le tecniche di base per foggiare e decorare un semplice manufatto
• Confrontare le proprie azioni con quelle degli altri
• Collaborare con i compagni per la riuscita di un progetto

Attività
L’approccio con i partecipanti sarà inizialmente legato al gioco e in un secondo momento sarà più tecnico. Questo e sintetizzabile in quattro fasi:
• Fase del gioco, perché l’azione del giocare passa per il proprio vissuto, dà senso alle cose che lo circondano, mete in rilievo l’esperienza personale dell’individuo, prende coscienza delle proprie potenzialità (premere, lisciare, graffiare, aggiungere, togliere, forare ecc.)
• Fase dell’informazione, per informare il ragazzo dei materiali e degli strumenti che sta usando, per evidenziare il ciclo produttivo di un manufatto, per scoprire nuovi termini
• Fase del costruire, sotto l’esempio dell’insegnante, i partecipanti apprenderanno le tecniche di base per modellare (a pizzicotto, a colombino, a sfoglia, misto, preparazione e uso della barbottina, incollaggio delle parti ecc) e per decorare ( a pennello, a tufo, a spugna , graffito ecc, preparazione di ingobbi)
• Fase della rielaborazione, dopo aver conosciuto, sperimentato e acquisito conoscenze minime, sarà possibile passare ad una fase di gestione ed uso mirato delle conoscenze con la possibilità di elaborare un autonomo progetto

17-21 giugno 2019
LA TECNICA DELLA STAMPA
Incisione su gomma, calcografia, monotipia… per imparare come creare e stampare attraverso le forme, i colori e la ripetizione!

Metodologia
• L’esperienza vuole sottolineare l’importanza dell’educazione all’arte e alla percezione visiva. Le attività proposte rendono i bambini protagonisti della scoperta e della creazione grafica e compositiva
• Osservare, interpretare, mettere in pratica. Imparare facendo: la pratica “del fare” pone i bambini nella situazione di imparare divertendosi, sperimentando, osservando e seguendo dei modelli
• Le attività pratiche creative sono abbinate alla lettura di albi illustrati e declinate a seconda delle diverse fasce d’età

Obiettivi
• Stimolare la capacità di osservare e giocare con l’arte
• Riconoscere le tecniche artistiche e i materiali legati alla STAMPA
• Favorire un approccio a misura di bambino alle opere d’arte e di grafica
• Sviluppare la curiosità, la creatività e l’abilità manuale
• Trovare modalità espressive personali
• Imparare a stare bene insieme al gruppo

Tempi
• Lunedì 17 giugno: Incidiamo e stampiamo con la gomma!
• Martedì 18 giugno: I libri neri: il libro d’artista con rulli inchiostro e colla
• Mercoledì 19 giugno: Stampare ad arte in…cucina
• Giovedì 20 giugno: L’incisione a rilievo: moduli e fantasia
• Venerdì 21 giugno: Calcografia e ripetizione: textures naturali

24-28 giugno 2019
4 PASSI FRA I COLORI
Alla scoperta di materiali e tecniche grafico-pittoriche dal fascino indiscutibile, per realizzare opere uniche, personali e collettive, dipingendo con pennelli, mani ..e non solo!

Metodologia
• Questo laboratorio nasce con l’idea di riscoprire una dote innata che è in ognuno di noi ma che crescendo si blocca per molteplici aspettative estetiche personali o che il contesto esterno interrompe
• Creare… è anche uno spazio idoneo dove il partecipante si sente libero di comunicare ed esprimersi attraverso tecniche grafico pittoriche, passando attraverso un percorso di gioco sensoriale ad un approccio diverso con materiali e colori
• Durante la settimana ci sarà la possibilità di acquisire competenze idonee al realizzare nuove forme d’arte , personali e collettive, imparando a conoscere il mondo artistico con un’ approccio che non vuole essere imitativo ma espressivo ,di sperimentazione pratica con il supporto importante di linguaggi non verbali che facilitano fantasia e libertà compositiva

Obiettivi
• Sviluppare il piacere individuale della traccia lasciata di sé
• Riscoprire la capacità di libera espressione
• Favorire un percorso di comunicazione e collaborazione di gruppo
• Acquisire nuove modalità artistiche fra regole-gioco-libertà
• Integrare un percorso di globalità di linguaggi non verbali
• Favorire un percorso di osservazione delle forme d’arte
• Elaborare uno spirito di osservazione e condivisione senza giudicare i lavori del gruppo

Tempi
• Lunedì 24 giugno: Quando il segno diventa disegno fra movimenti singoli e continuativi
• Martedì 25 giugno: Impronta, Traccia, Textures, nuovi ritmi per composizioni originali
• Mercoledì 26 giugno: Cerchi e ricerche… fra colore e pittura a manovella
• Giovedì 27 giugno: L’aerografo: soffiare, gocciolare, strisciare… nuovi modi di pittura
• Venerdì 28 giugno: Creazione collettiva: percorso collaborativo per un’opera singola

Mappa