Vi Cuntu U Misteru – 2° edizione

ID Evento 147060

Informazioni

Data Inizio
26-12-2019

Data Fine
06-01-2020

Categoria
Eventi Folkloristici e Rievocazioni storiche

Telefono
324 581 8031

Sito Web
Visita il sito

Indirizzo
piazza Garibaldi e centro storico di Belmonte Mezzagno (PA)

Orario
dalle 16:00 alle 20:00

Ingresso
intero € 6, ridotto 6-10 anni € 3, gratuito per minori di 5 anni

Totale voti: 287 - Rating: 4.0
Attenzione, non é possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine.

Descrizione

Vi Cuntu U Misteru è il titolo della seconda edizione del Presepe Vivente di Belmonte Mezzagno (Palermo) diretto dal maestro Giovanni Peligra e organizzato dall’Associazione AttivaMente ATS in collaborazione con il Comune di Belmonte Mezzagno e 12 associazioni. La rappresentazione si articolerà su due piani temporali, l’epoca della rivelazione biblica e il tempo di una Sicilia contadina e artigiana ancora esistente fino a pochi decenni fa. Ci saranno figuranti in costume ebraico ed altri in abiti tipici del mondo contadino e semplice in cui tanti anziani sono nati e cresciuti. Si vedranno e udranno i profeti dell’antico Israele che daranno ai presenti l’annuncio incredibile di promesse di una nascita e di un avvento straordinari e rivoluzionari. Ci saranno donne e uomini, gente umile e semplice, intenti a tramandare ai fanciulli e ai giovani la Storia Sacra, “U MISTERU” del Messia e della sua missione attraverso i tradizionali racconti della cultura religiosa popolare di cui ancora si sente l’eco e si conserva il ricordo, soprattutto nell’approssimarsi di periodi particolari dell’anno come appunto il Santo Natale. Ad arricchire l’esperienza ci sarà la presenza di numerosi artigiani che animeranno il Presepe Vivente rievocando gli antichi mestieri in spazi trasformati per l’occasione in vecchie botteghe.

L’evento si svolgerà dal 26 al 29 dicembre 2019 e dal 5 al 6 gennaio 2020 dalle ore 16:00 alle ore 20:00 (ultimo ingresso in fila). Il presepe sarà allestito nella parte storica del paese, dietro la Chiesa Madre. ll percorso, lungo circa 1 Km, inizia da piazza Garibaldi, si attraverserà via Magazzino Principe, la Piazzetta dove si realizzerà il mercato, per arrivare nella “rantaria”, la Grotta della Natività. Alla fine del percorso animato, inoltre, sarà offerta ai visitatori una degustazione di prodotti tipici. Infine la spettacolare novità in serbo per chi deciderà di vivere questa esperienza inoltrandosi nelle viuzze del centro storico, tra antichi mestieri e canti popolari: prima dell’inizio della visita del presepe, infatti, i visitatori saranno coinvolti nella proiezione di un video mapping sulla facciata della Chiesa Madre dove andrà in 3d la storia di Belmonte Mezzagno e del suo principe fondatore. Si tratta di un video di 5 minuti circa che farà vivere un’esperienza interattiva di comunicazione scenografica mai realizzata in questi luoghi, mostrando l’identità di un paese e di una comunità che attraverso questo evento vuole evidenziare le sue potenzialità non solo culturali ma anche economiche.

Mappa